Cronaca

Usa: California, Oregon e Washington devastati dagli incendi, “sembra Marte, i cieli sono arancioni”

Continua la devastazione causata agli incendi che hanno colpito la West Coast degli Stati Uniti, in particolare gli Stati di Washington, California e Oregon, dove da giorni i Vigili del Fuoco stanno lavorando incessantemente per cercare di domare decine e decine di roghi sparsi in tutto il territorio.

Incendi sulla West Coast: 11 le vittime accertate tra cui 2 Vigili del Fuoco

La Bay Area di San Francisco, come riporta la Cnn, a causa dei forti venti che trasportano il fumo anche a decine di miglia di distanza, è avvolta da una luce arancione che fa sembrare la città un paesaggio proveniente da Marte. Finora è stato calcolato che siano andati distrutti quasi 10mila chilometri quadrati di vegetazione e nella contea di Butte e tre persone sono decedute a causa delle fiamme, portando il totale delle vittime nello Stato della California a 11, tra cui due vigili del fuoco.


california-oregon-washington-incendi-cielo-marte


Secondo la polizia, una delle persone che hanno perso la vita a causa dei roghi è stata sopraffatta dal fumo e dalle fiamme mentre fuggiva a piedi dopo che la sua auto è finita in un fosso. In precedenza gli incendi avevano già provocato la morte di due persone nello Stato dell’Oregon e di un’altra nello Stato di Washington.


california-oregon-washington-incendi-cielo-marte


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button