Meteo

Campania, scatta l’allerta meteo: forti temporali da stasera

La Protezione Civile della Regione, ha emanato un avviso di allerta meteo per piogge e temporali in Campania

La Protezione Civile della Regione, ha emanato un avviso di allerta meteo per piogge e temporali anche di forte intensità su tutta la Campania dalle 21 di oggi giovedì 15 settembre alle 21 di domani, venerdì 16 settembre.

Allerta meteo in Campania, l’avviso

Il livello di criticità idrogeologica e Idraulica è:

  • – Arancione sulle seguenti zone 1, 2, 3, 5 (Piana Campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana; Alto Volturno e Matese; Penisola Sorrentino-Amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini, Tusciano e Alto Sele) con temporali che potrebbero essere di forte intensità;
  • – Giallo su tutto il resto della regione, ma con temporali che in ogni caso potrebbero essere intensi

Nel weekend crollano le temperature

L’estate sta finendo: nel corso del weekend temperature in calo di 10 gradi. Tre gradi di Bolzano, 6 a Siena e 9 a Firenze, Milano e Roma: nel prossimo weekend è previsto un calo delle temperature fino a 10-12 gradi, su valori ‘quasi-invernali’. Lo rilevano gli esperti del meteo.

Lo indica Lorenzo Tedici, meteorologo de ‘iLMeteo.it’, sottolineando come “tireremo fuori i cappotti in questo fine-settimana che sarà autunnale su gran parte dello Stivale e addirittura invernale sulle Alpi di confine con l’arrivo di qualche fiocco di neve oltre i 1700 metri”.

Responsabile di questo crollo termico è un nucleo freddo in discesa dalla Scandinavia. Tra la sera di venerdì 16 e la notte di sabato 17, sottolinea Tedici, “irromperà la Bora ad est ed il Maestrale ad ovest, l’Italia sarà circondata da venti freddi settentrionali: trovando aria calda preesistente, acque del mare italiano ancora a 27 gradi. Questo flusso provocherà temporali intensi dapprima al Nord e poi in estensione verso il resto della penisola. Vivremo – aggiunge il meteorologo – un 17 settembre molto instabile, con temperature che crolleranno specie in montagna e nei valori massimi; sono attese anche grandinate e colpi di vento qualora la traiettoria dell’aria polare venisse pienamente confermata”.

La buona notizia è che domenica potrebbero tornare ampie schiarite. Da domani, intanto, è previsto forte maltempo specie al Centro e sulla Liguria di Levante.

Articoli correlati

Back to top button