Meteo

Il maltempo non si placa in Campania, nuova allerta meteo per domani 20 gennaio

L'avviso è valevole dalle 12 di domani, 20 gennaio, fino alle 8 di sabato

La Campania ancora nella morsa del maltempo: la Protezione Civile ha emanato un nuovo avviso di allerta meteo valido sull’intero territorio regionale di colore arancione. L’avviso è valevole dalle 12 di domani, 20 gennaio, fino alle 8 di sabato. Si prevedono temporali, venti forti, ghiaccio e neve.


L’ELENCO DELLE SCUOLE CHIUSE PER MALTEMPO DOMANI, 20 GENNAIO 2023 


Maltempo, allerta meteo in Campania

La Protezione Civile ha emanato un nuovo avviso di allerta meteo di colore Arancione con validità a partire dalle 12 di domani, venerdì 20 gennaio e scadenza alle 8 di sabato 21 gennaio. L’avviso segue quello attualmente in atto, ma riguarda una nuova perturbazione che interesserà la regione, causando un repentino peggioramento delle condizioni meteo, in successiva, rapida evoluzione.

Le previsioni

Potrebbero causare fenomeni più intensi (vento, temporali e nevicate) e si evolveranno lungo la giornata di venerdì, per diminuire di intensità rapidamente, a partire già dalla stessa nottata di venerdì. Si abbasseranno le temperature sull’intero territorio regionale e si verificheranno anche nevicate e gelate.

Su tutto il territorio regionale i venti saranno molto forti con raffiche meridionali e in rotazione fino ai quadranti settentrionali. Il mare si presenterà molto agitato o grosso con mareggiate lungo le coste esposte.
Per quanto riguarda la sola criticità idrogeologica l’avviso meteo differenzia la fascia costiera, dove il livello di allerta è Arancione dalle zone interne, dove il colore di riferimento è il Giallo. Permane una allerta per precipitazioni di moderata o forte intensità, venti forti con raffiche e mare molto agitato lungo le coste esposte.Si prevedono ancora precipitazioni diffuse anche a carattere di rovescio e temporale anche di forte intensità. Venti tendenti a molto forti con raffiche da ovest-sud-ovest. Mare molto agitato con mareggiate lungo le coste esposte.​

Articoli correlati

Back to top button