Cronaca

Allerta meteo in Campania per temporali e venti forti | L’elenco delle scuole chiuse domani 17 gennaio

Il livello dell'allerta è Arancione su tutta la Campania

Nuova allerta meteo in Campania: ma quali sono le scuole che domani, martedì 17 gennaio, resteranno chiuse? La Protezione civile Regionale, considerato il quadro meteo attuale, ha emanato un’avviso di allerta meteo arancione dalle 9 di domani, martedì 17 gennaio fino alle 9 di mercoledì 18 gennaio 2023.

Allerta meteo, quali sono le scuole chiuse in Campania domani 17 gennaio: l’elenco

Vediamo insieme l’elenco delle scuole chiuse domani in Campania:

  • Sapri;
  • Morcone;
  • Benevento (chiuse anche mercoledì 18 gennaio);
  • Angri;
  • Napoli;
  • Somma Vesuviana;
  • Scafati (chiuse anche mercoledì 18 gennaio);
  • Torre del Greco;
  • Sant’Anastasia;
  • Piedimonte Matese;
  • Caserta;
  • Cava de’ Tirreni;
  • Cardito;
  • 𝗖𝗮𝘀𝘁𝗲𝗹 𝗦𝗮𝗻 𝗚𝗶𝗼𝗿𝗴𝗶𝗼;
  • Crispano;
  • Monte di Procida;
  • Cancello ed Arnone;
  • Nocera Superiore;
  • Barano d’Ischia;
  • Aversa;
  • Roccapiemonte;
  • Portici;
  • Corbara;
  • Sant’Egidio del Monte Albino;
  • Nocera Inferiore;
  • Siano;
  • Frattaminore;
  • Caivano;
  • Arzano;
  • Casoria;
  • Pozzuoli;
  • Capua;
  • Airola;
  • Pianura;
  • Serre;
  • 𝗩𝗶𝗰𝗼 𝗘𝗾𝘂𝗲𝗻𝘀𝗲;
  • Caiazzo;
  • Piano di Sorrento;
  • Alvignano;
  • Grazzanise;
  • Macerata Campania;
  • Villa Literno;
  • Ceppaloni;
  • Monteforte Irpino;
  • Paduli;
  • Grottaminarda;
  • San Valentino Torio;
  • Santa Maria Capua Vetere;
  • Sant’Antimo;
  • Bacoli;
  • San Marzano sul Sarno;
  • Ercolano;
  • Procida;
  • Castelnuovo Cilento;
  • Poggiomarino;
  • Sorrento;
  • Ischia;
  • Sarno;
  • Casaluce;
  • Torraca;
  • Controne;
  • Teverola;
  • Villaricca;
  • Falciano del Massico;
  • San Severino;
  • Montella;
  • Quarto;
  • Lioni;
  • Castellammare di Stabia;
  • Terzigno;
  • Boscoreale;
  • Afragola;
  • Trentola Ducenta;
  • San Sebastiano al Vesuvio;
  • Massa Lubrense;
  • Casapulla;
  • Moiano;
  • San Salvatore Telesino;
  • Mercato San Severino;
  • Telese Terme;
  • Ariano Irpino;
  • Carinaro;
  • Giugliano in Campania;
  • Marano di Napoli;
  • Pompei;
  • Pomigliano d’Arco;
  • Capodrise;
  • Frattamaggiore;
  • Futani;
  • Casavatore;
  • Pellezzano;
  • Prata di Principato Ultrà;
  • Carinola;
  • Mondragone;
  • Gragnano;
  • Castel Volturno;
  • Scala;
  • Paupisi;
  • Vitulazio;
  • Vairano Patenora;
  • Grumo Nevano;
  • Montoro;
  • Atripalda;
  • Guardia Sanframondi;
  • Baronissi;
  • Pagani;
  • Marcianise;
  • Solofra;
  • Maddaloni;
  • Pimonte;
  • Amorosi;
  • Cervino;
  • Saviano;
  • 𝐀𝐢𝐞𝐥𝐥𝐨 𝐝𝐞𝐥 𝐒𝐚𝐛𝐚𝐭𝐨;
  • Gricignano di Aversa;
  • Avellino;
  • Minori

(IN AGGIORNAMENTO)

L’allerta meteo Arancione per temporali e forti venti domani 17 gennaio

La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un nuovo avviso di allerta meteo con livello di criticità arancione su tutto il territorio per piogge e temporali anche di forte intensità valido delle ore 9 di domani 17 gennaio alle ore 9 di mercoledì 18 gennaio 202.

Le previsioni

Sono previste precipitazioni diffuse anche a carattere di rovescio e temporale anche di forte intensità. Venti tendenti a molto forti con raffiche da ovest-sud-ovest. Mare molto agitato con mareggiate lungo le coste esposte.

Sono possibili instabilità di versante, localmente anche profonda, frane superficiali e colate rapide di detriti o di fango; significativi ruscellamenti superficiali, anche con trasporto di materiale, possibili voragini per fenomeni di erosione; allagamenti di locali interrati e di quelli a pian terreno; innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua, con fenomeni di inondazione delle aree limitrofe, anche per effetto di criticità locali (tombature, restringimenti, occlusioni); scorrimento superficiale delle acque nelle strade e possibili fenomeni di rigurgito delle acque piovane con tracimazione e coinvolgimento delle aree urbane depresse; occasionali fenomeni franosi e possibili cadute massi per condizioni idrogeologiche particolarmente fragili, anche per la saturazione dei suoli.​

Articoli correlati

Back to top button