Cronaca

Ferragosto 2022 in Campania, tra falò vietati e divieti di balneazione | ECCO LA MAPPA

 I sindaci di molti comuni hanno vietato bivacchi, falò, fuochi d’artificio, in alcuni casi addirittura di fare il bagno e la vendita di alcolici

In vista di Ferragosto 2022 iniziano anche i numerosi divieti in Campania: in particolar modo nelle province di Napoli, Salerno Caserta. I sindaci di molti comuni hanno vietato bivacchi, falò, fuochi d’artificio, in alcuni casi addirittura di fare il bagno.

Ferragosto 2022, il piani dei divieti in Campania

Sono molti i sindaci campani che hanno predisposto un piano di divieti in vista della festa di domani. Continua il divieto per l’accensione dei falò e in alcune zone dei fuochi d’artificio. In alcune zone è previsto il divieto di balneazione per Ferragosto e la vendita di alcolici. Ma vediamo dove saranno imposti questi vincoli.

Salerno, niente falò e controlli intensificati

Nel Salernitano, il sindaco di Agropoli ha vietato l’accensione dei falò e fuochi in spiaggia nel periodo 14-16 agosto intensificando i controlli sulle spiagge. Resta in bilico la situazione dei fuochi d’artificio.

Viene evidenziato nel provvedimento anche il divieto di campeggio, già contemplato nel regolamento comunale di Polizia urbana.

Dal 14 al 16 agosto, si è deciso inoltre che sarà messo in campo un apposito dispositivo di controllo da parte di Carabinieri, Guardia di Finanza, Guardia costiera e Polizia municipale. Le spiagge come la scogliera portuale saranno oggetto di monitoraggio. Nella vicina Capaccio Paestum, invece, è lo stesso Comune a promuoverli, indicando anche i luoghi dove accenderli.

Napoli, tra divieto di balneazione e niente falò

Il mare di Sorrento è inquinato: nei giorni di Ferragosto arriva il divieto di balneazione per la spiaggia di Marina Grande. questa è la seconda volta in meno di un mese. Un danno per il periodo sold out di turisti. A firmare l’ordinanza il sindaco Massimo Coppola. Tra le motivazioni proprio il numero elevato di presenze che determina un eccesso di pressione sul sistema di depurazione.

Ad Ischia , invece, sarà un Ferragosto senza falò sulla spiaggia: sono vietati i fuochi sugli arenili per la sera del 15 agosto da parte di tutti e sei i comuni dell’Isola Verde. Nelle ultime ore infatti sono state emanate ordinanze ad hoc da parte dei sindaci di Ischia, Forio, Barano, Lacco Ameno e dal commissario prefettizio di Casamicciola ma non saranno possibili i falò neppure sulla spiaggia di Sant’Angelo considerando che a Serrara Fontana vige già da alcune settimane il divieto assoluto di accendere fuochi in tutto il territorio comunale.

Ferragosto da sold out sul litorale Casertano: divieto di falò

Un Ferragosto rovente con temperature in aumento: sul litorale domizio è atteso il sold out, sia per l’affitto di un ombrellone sulla spiaggia che per ristoranti e locali. Questa sera, però, i falò saranno limitati come anche gli spettacoli pirotecnici su parte del litorale domizio. Infatti, il Comune di Sessa Aurunca ha vietato l’accensione di fuochi e falò sulle spiagge.

Avellino, i controlli intensificati per Ferragosto 2022

Il Prefetto ha, al riguardo, disposto l’incremento dei servizi di prevenzione e controllo, sia sul fronte della sicurezza stradale, lungo le principali arterie, che sul Raccordo Autostradale.

Articoli correlati

Back to top button