Cronaca
Trending

Campania zona rossa, De Luca: “Com’è possibile passare da zona gialla a rossa in 3 giorni?”

Campania zona rossa, De Luca attacca il governo sulla decisione di far passare la Campania dalla zona gialla a quella rossa

Duro sfogo di De Luca sullo slittamento della Campania nella zona rossa. In una intervista a Libero, il governatore della Regione Campania, ha commentato l’andamento dell’emergenza Coronavirus in Campania soffermandosi sull’ingresso della sua regione nella zona rossa“Sono l’unico che l’ha proposta. C’era bisogno di attuare un piano di prevenzione vera del contagio, prima che dilagasse.
Bisognava chiudere tutto a ottobre, e con un’unica misura nazionale e non con misure tardive, parziali e produttrici solo di divisione e di confusione”.

Campania zona rossa, lo sfogo di De Luca

Com’è la situazione reale negli ospedali campani oggi? “È di buona tenuta, in un quadro di generale pesantezza. Abbiamo attuato con un rigore assoluto un piano ospedaliere definito già ad agosto con i nostri direttori generali. Abbiamo raddoppiato in pochi mesi le nostre terapie intensive,
Abbiamo centinaia di posti letto di ricovero ordinario disponibili. C’è un affollamento come in tutta Italia, nei pronto soccorso. E c’è una grande carenza soprattutto di anestesisti: è questa la nostra criticità vera”.

L’errore del governo

“Si è fatto un errore clamoroso: non si è definito – e ancora oggi manca! un piano di mobilitazione eccezionale di impegno anti Covid e di coinvolgimento organico di decine di miglia- ia di agenti delle forze dell’ordine, dell’esercito, delle polizie municipali. Il territorio è rimasto senza controllo, Le ordinanze cadevano nel vuoto. E alta fine, c’è stata la demenzialità dei criteri “oggettivi”. Come è possibile portare la Campania da zona gialla a rossa, dal martedì al venerdì? Cosa è cambiato in tre giorni?”.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button