Gossip

Can Yaman difende Francesca Chillemi, alle fan: “Smettete di aggredire ogni donna che mi è vicino”

Can Yaman e Francesca Chillemi hanno parlato del loro rapporto

Alla Mostra del Cinema di Venezia 79, Can Yaman difende Francesca Chillemi e chiede alle fan di smettere di aggredire ogni donna al suo fianco. Poi l’attore turco ha sbottato: “Io sono stufo del fatto che il pubblico femminile che mi segue, attacca, aggredisce ogni donna che mi sta vicino”.

Venezia 79: Can Yaman difende Francesca Chillemi

Can Yaman e Francesca Chillemi si sono ritrovati insieme al DopoCinema e hanno fatto sorridere tutti i presenti, intrattenendoli e raccontando la trama di Viola come il mare. Quando l’attrice ha cercato comprensione da parte del pubblico per prendere in giro il suo collega, ecco che quest’ultimo è intervenuto.

L’attore turco ha voluto mettere in chiaro una questione che l’avrebbe stufato, soprattutto dopo gli ultimi gossip e la chiacchierata relazione con Diletta Leotta: “Devo chiedervi una cosa, dovete voler bene a Francesca (Chillemi, ndr). Io sono stufo del fatto che il pubblico femminile che mi segue, attacca, aggredisce ogni donna che mi è vicino. Mi raccomando. Francesca è un attrice top, è una bravissima persona, amatela“, ha concluso.

La richiesta dei paparazzi

I due attori sono stati accolti calorosamente dai paparazzi a Venezia 79, flash e clic hanno immortalato il momento dell’arrivo dei due attori ed in sottofondo non sono mancati riferimenti alla loro presunta complicità extra set. Alcuni fotografi hanno cominciato ad urlargli “Bacio, bacio, bacio“, suscitando il loro imbarazzo. “Ma va” ha detto l’attrice mentre il turco ha scherzato rispondendo alle parole di un paparazzo che li invitava a “Fare l’amore” : “Il prossimo anno”, a dichiarato  lui. Gli attori sono insieme alla Mostra del Cinema per la presentazione di Viola come il mare, la nuova fiction che sarà trasmessa su Canale 5.

Articoli correlati

Back to top button