Cronaca

Il cane non smette di abbaiare e lei lo uccide affongandolo nella vasca

Shock in Florida, dove una donna di 43 anni anni, Margaret Kinsella, ha ucciso il suo cane, un Labrador, affogandolo nella vasca da bagno.

Il cane abbaiava troppo e la padrona lo ha ucciso affongandolo

Il povero cucciolone, secondo quanto riporta il Mirror, è stato trovato esanime nella vasca da bagno dagli operai che stavano la lavorando all’impianto di areazione della casa della donna.

L’arresto

La donna è stata arrestata e sottoposta ad un trattamento psichiatrico. Pare infatti che quello nei confronti del suo cane non fosse l’unico episodio di violenza sugli animali.


cane-abbaiava-padrona-ucciso-vasca


La depressione

La 43enne ha provato anche a salvare il cane, ma era ormai troppo tardi. Pare soffrisse da tempo di depressione e disturbi dell’ansia, a seguito della morte del marito.

Emanuela Dente

Personalità eccentrica e geniale, e giornalista attenta e scrupolosa. La sua innata curiosità le consente di vivere ogni esperienza in pieno, acquisendo conoscenze e capacità molto rapidamente. La sua vita è una grande avventura. La sua passione è un dono immenso

Articoli correlati

Back to top button