Cronaca

Francavilla al Mare, 28enne accoltella l’ex: donna salvata dal cane

Un cane azzanna l’aggressore della sua padrona. È successo a Francavilla al Mare dove un albanese pregiudicati di 28 anni ha sferrato 12 coltellate all’addome ad una donna moldava di 33 anni della quale si era invaghito.

Cane azzanna aggressore, il fatto

L’uomo ha suonato al cancello esterno dell’abitazione della 33enne. All’ennesimo rifiuto ha scavalcato la recinzione e si è scagliato contro la donna pugnalandola almeno undici volte all’addome e al petto utilizzando con una lama di almeno dieci centimetri. Il cane di famiglia, un pastore abruzzese, ha azzannato l’aggressore al capo e alle mani e costringendolo poi alla fuga.

L’arresto

I carabinieri hanno immediatamente bloccato e arrestato il 28enne per tentato omicidio. L’albanese aveva gettato il coltello nelle campagne intorno alla casa ed era in procinto di fuggire.

Articoli correlati

Back to top button