Curiosità

Si può portare il proprio cane al ristorante? Ecco cosa dice la legge

Si può portare il proprio cane al ristorante? Ecco cosa dice la legge al riguardo: seguendo poche semplici regole, i nostri amici possono andare ovunque.

Cani al ristorante: ecco cosa dice la legge

 

A livello nazionale, il Regolamento di Polizia veterinaria prevede che i cani possano essere condotti nei luoghi aperti al pubblico solo se sono tenuti al guinzaglio e con la la museruola. Questa regola vale anche quando seguono i loro padroni sui mezzi di trasporto pubblici e nei locali pubblici.

Guinzaglio e museruola

Più di recente, il ministero della Salute ha approvato il manuale della Fipe (Federazione italiana pubblici esercizi), che consente l’accesso ai cani nelle zone aperte al pubblico di bar e ristoranti, a condizione che siano muniti di guinzaglio e museruola. Fatta eccezione dei luoghi dove il cibo viene preparato, trattato o conservato.

Aree dedicate

Con due note successive (n. 11359/2017 e n. 23712/2017), viene specificato che all’interno o all’esterno degli esercizi di vendita al dettaglio di alimenti, possono essere predisposti appositi locali o spazi in cui accogliere gli animali.

Nessun divieto

In questi casi, l’esercente deve garantire che gli animali non possano entrare in contatto diretto o indiretto con gli alimenti, sia sfusi che confezionati, dei quali devono sempre essere garantire igiene e sicurezza. Dunque, un divieto assoluto, nel nostro Paese, non esiste.

 

Articoli correlati

Back to top button