Cronaca

Carabiniere ucciso, torna il in servizio il collega che era con il vicebrigadiere la notte dell’omicidio

Carabiniere ucciso, torna il in servizio il collega del vicebrigadiere Rega. Andrea Varriale, 30enne di origini napoletana, come Mario Cerciello Rega, è rientrato in caserma questa mattina. Per i primi tempi effettuerà lavoro d’ufficio.

 

Carabiniere ucciso, torna il in servizio il collega del vicebrigadiere Rega

Andrea Varriale preso una piccola licenza, per potersi allontanare e cercare un equilibrio dopo l‘omicidio del vicebrigadiere Rega. Negli occhi ancora le immagini di quella notte, nella testa pensieri e ricordi, che ha già espresso agli inquirenti, ma che non sono serviti a mettere ordine nella vicenda.

Il racconto del collega

Varriale ha raccontato dei due giovani americani vestiti con i cappucci delle felpe calati sul volto, che erano all’angolo della farmacia, di Rega che va incontro a Elder e che con la sua stazza lo blocca e quello che, per liberarsi, non ha altra via che tirare fuori il coltellaccio e affondare la lama undici volte sul suo fianco e allo stomaco.

Articoli correlati

Back to top button