Cronaca

Case abusive, Cassazione: “lockdown finito, riprendano le demolizioni”

Non esistono più motivi legati al lockdown e al Covid che possano fermare ancora la demolizione delle abitazioni abusivamente costruite

La Cassazione ha deciso che con la fine del lockdown, riprenderanno le demolizioni della case abusive. Non esistono più motivi legati al lockdown e al Covid che possano fermare ancora la demolizione delle abitazioni abusivamente costruite, per cui gli abbattimenti possono riprendere.

Riprenderanno le demolizioni delle case abusive

Lo ha stabilito la Cassazione. Il verdetto degli ermellini ha respinto il ricorso di una donna 54enne di Pozzuoli che aveva invocato la pandemia come motivo per non rispettare l’ordine di abbattere la casa delle vacanze costruita a Bacoli senza permesso.

Articoli correlati

Back to top button