Caserta, Politica Caserta, Speciale elezioni Caserta

Caserta, 15 Comuni al voto in tutta la provincia | Affluenza definitiva al 67,80%

elezioni 2023 provincia Caserta liste candidati

Quali sono i dati relativi all’affluenza delle elezioni 2023 in provincia di Caserta? Urne aperte oggi e domani, 14 e 15 maggio 2023, in provincia di Caserta: i cittadini di 15 comuni sono chiamati alle elezioni amministrative 2023 per scegliere i nuovi sindaci e consiglieri comunali. I seggi saranno aperti domenica 14, dalle ore 7 alle ore 23 e lunedì 15 maggio, dalle ore 7 alle ore 15.

Gli eventuali ballottaggi, invece, avranno luogo il 28 e 29 maggio con gli stessi orari. Dei 15 comuni al voto in provincia di Caserta, solo Lusciano, Maddaloni, Marcianise, Orta di Atella, San Felice a Cancello superano i 15mila abitanti e pertanto andranno al ballottaggio se nessuno dei candidati sindaco raggiungerà il 50% più uno dei voti. 

Alle 12 di domenica 14 maggio, in provincia di Caserta l’affluenza media è del 13,95%, Anche in questo caso, il dato è in calo rispetto alle ultime elezioni comunali, quando la prima affluenza media arrivò al 17,40%. Alle 19, l’affluenza media in provincia di Caserta è arrivata al 39,27%: lo scorso anno era del 43,74%. Alle ore 23, l’affluenza registrata è stata del 55,09%, inferiore al precedente dato del 62,47% (alle ore 23). L’affluenza definitiva in provincia di Caserta è arrivata al 66,44%, dato leggermente in calo rispetto alle ultime elezioni comunali (67,80%).

Elezioni 2023 in provincia di Caserta: i dati dell’affluenza in diretta

In provincia di Caserta le amministrative sono in programma ad Alife, Caiazzo, Cancello ed Arnone, Galluccio, Letino, Lusciano, Maddaloni, Marcianise, Orta di Atella, Presenzano, Raviscanina, Riardo, San Felice a Cancello, Sant’Angelo d’Alife, Vitulazio,

Affluenza: dati e orario

I dati della prima affluenza saranno resi noti dopo le 12, le altre due rilevazioni sono previste alle 19 e alle 23. Dopo la chiusura delle urne, alle ore 15 del 15 maggio, ci sarà invece il dato definitivo dei votanti. 

Di seguito i dati in diretta relativi all’affluenza per le elezioni comunali in provincia di Caserta: 

COMUNEAffluenza ore 12 in %Ore 19Ore 23DEFINITIVA
Alife13,7636,8047,9659,93
Caiazzo16,4940,6650,9665,09
Cancello ed Arnone19,3553,6368,4280,98
Galluccio16,5041,1650,4360,19
Letino12,5735,8943,3449,20
Lusciano17,1046,1360,3275,10
Maddaloni12,6036,9350,5364,03
Marcianise13,4240,6956,9772,59
Orta di Atella9,4727,0636,8745,79
Presenzano15,4944,5355,3568,65
Raviscanina16,5446,2556,5869,53
Riardo15,9648,1959,7273,07
San Felice a Cancello16,4441,4058,4974,39
Sant’Angelo d’Alife17,1449,3264,0778,89
Vitulazio17,4848,4662,3576,77

Orario seggi e documenti da portare al seggio

Si potrà votare domenica 14 maggio dalle ore 7 alle 23 e lunedì 15 maggio dalle 7 alle 15. L’elettore deve presentarsi ai seggi munito di tessera elettorale e documento d’identità. Sulla tessera sono indicati il seggio, il numero e la sede della sezione a cui si è assegnati, il collegio e la circoscrizione di appartenenza.  


Come si vota


Come si vota nei comuni fino a 15 mila abitanti

Nei comuni meno popolosi inferiori a 15 mila abitanti il sindaco viene eletto, con un sistema maggioritario, in un turno unico: vince chi ottiene il maggior numeri di voti (un secondo turno è previsto solo in caso di parità di voti). Se presente una sola lista, sono eletti tutti i candidati alla carica di consigliere e il candidato sindaco collegato, a patto che la lista sia stata votata da almeno il 50% dei votanti e che sia andato a votare almeno il 40% degli elettori. Non è possibile il voto disgiunto.  Sulla scheda elettorale si può tracciare una X sul nome del candidato scelto o sul simbolo della lista elettorale. Si può anche solamente esprimere una preferenza per il consiglio comunale, e questo viene considerato in automatico un voto per il candidato sindaco collegato a quel consigliere.

Come si vota nei comuni superiori a 15 mila abitanti

Per i Comuni al di sopra del 15.000 abitanti (poco meno di 900 quelli chiamati alle urne) si prevede la possibilità di un turno di ballottaggio tra i candidati sindaci, qualora nessuno di essi ottenga la maggioranza assoluta dei voti validi (almeno il 50%+1). Nei Comuni più grandi è consentito il voto disgiunto: l’elettore potrà decidere di votare un candidato sindaco e una lista non collegata. Potrà anche votare il sindaco e la lista collegata. Oppure potrà votare soltanto il sindaco. Il candidato che ha ricevuto più preferenze è eletto. 



Liste e candidati in provincia di Caserta

elezionielezioni 2023Elezioni amministrativeElezioni comunalielezioni comunali 2023risultati elezioni

Ultime notizie