Caserta, Cronaca Caserta

Torna in carcere l’uomo che ordinò l’omicidio di Don Peppe Diana

covid-apice-famiglia-contagiata-vaccinati

Torna in carcere il mandante dell’omicidio di Don Peppe Diana. I carabinieri della stazione di Villa Literno ieri, venerdì 11 febbraio, si sono recati nell’abitazione di Nunzio De Falco, 71 anni, ras dei Casalesi, per portarlo in carcere. L’uomo che decise l’omicidio di Don Peppe Diana era stato scarcerato perché malato.

Omicidio Don Peppe Diana, mandante torna in carcere

Il termine è scaduto ieri 11 febbraio, periodo giudicato congruo per consentire le cure necessarie. De Falco è stato condotto a Poggioreale. Era stato scarcerato nel luglio scorso dopo 24 anni di reclusione. Stava scontando l’ergastolo dopo la condanna per essere stato il mandante dell’omicidio del sacerdote di Casal di Principe. Le sue condizioni, all’epoca furono giudicate incompatibili con il carcere.

camorraCasalesiomicidio

Ultime notizie