Caserta, Cronaca Caserta

Sessa Aurunca, ragazzo di 15 anni picchiato dal branco

ragazzo picchiato branco sessa aurunca

Ragazzo di 15 anni picchiato dal branco durante la festa patronale a Sessa Aurunca: una lite banale e qualche storia tesa pregressa è bastata per scatenare la violenza di un gruppo di adolescenti tra i 15 e i 17 anni. Lo riporta l’odierna edizione del Mattino.

Sessa Aurunca, ragazzo picchiato dal branco durante festa patronale

Tutto è avvenuto tra l’una e le due di domenica in Piazza XX Settembre nel pieno del centro città durante la festa patronale. Nei pressi di uno degli esercizi, dopo un banale screzio verbale e qualche storia tesa pregressa, cinque ragazzi tra i 15 e i 17 anni si scagliano contro un coetaneo del posto.

Viene preso a calci, pugni, schiaffi e spinte per alcuni minuti: il giovan cerca di proteggersi come può ma non basta per fermare la furia ingiustificata del branco. Le urla attirano l’attenzione dei commercianti della zoan che riescono così a mattere in fuga la baby gang. Sul posto sono poi intervenuti i sanitari che hanno trasportato in ospedale il 15enne: ha riscontrato lesioni e traumi alla testa e su tutto il corso.

“Sono episodi gravi che devono richiamare alla responsabilità in primis le famiglie e le scuole – commenta il vicesindaco Italo Calenzo -. Sessa Aurunca non è abituata a questo fenomeno di violenza e continueremo la nostra task force di sicurezza in collaborazione alle forze dell’ordine e con il sistema di videosorveglianza installato, che ha già dimostrato quanto possa funzionare nella località di Baia Domizia”.

aggressioneSessa Aurunca

Ultime notizie