CronacaEconomia

Covid, lavoro in crisi: cassa integrazione per altri 7 mesi

 La cassa integrazione in deroga sarà estesa fino a giugno 2021.  Lo ha annunciato la ministra del lavoro Nunzia Catalfo

La Cassa integrazione in deroga potrebbe arrivare fino a giugno 2021. Lo ha annunciato la ministra del lavoro Nunzia Catalfo, in un’intervista a Repubblica: “Prorogheremo la Cassa Covid alle imprese che finiranno tutte le ulteriori 12 settimane anche oltre il mese di marzo, se ancora in difficoltà. Vedremo se con o senza blocco ulteriore dei licenziamenti. Dipende da come evolverà la pandemia”.

 Cassa integrazione in deroga fino a giugno 2021

“Turismo, spettacoli, fiere, eventi, commercio fanno fatica e si riprenderanno più a lungo termine. Per questi e altri siamo pronti a prorogare la Cig Covid anche a tutto giugno” ha spiegato Catalfo che sulla Naspi ha aggiunto: “L’assegno non si ridurrà nel tempo solo se accompagnato da politiche attive, se cioè il lavoratore si forma e accresce le sue competenze. In questo modo si accorcia il periodo di disoccupazione. Potremmo anche immaginare sgravi contributivi per chi assume questi lavoratori in Naspi che si formano”.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button