Cronaca

Cade in cantiere, morto un operaio di cinquant’anni nell’Astigiano

L'incidente a Castagnole Monferrato durante una ristrutturazione. Il sindacato Ugl: "Strage intollerabile"

Incidente mortale sul lavoro a Castagnole Monferrato. Un operaio 50enne di una ditta edile è precipitato dal ponteggio, un volo di circa 4 metri che è stato fatale. È successo questo pomeriggio: nonostante l’intervento del 118 e la corsa in ospedale, per l’uomo, astigiano, non c’è stato nulla da fare.

Castagnole Monferrato, cade in cantiere: muore operaio 50enne

È successo nel pomeriggio di oggi 18 gennaio: nonostante l’intervento del 118 e la corsa in ospedale, per l’uomo, non c’è stato nulla da fare. La ditta si stava occupando della ristrutturazione di un’abitazione. Sono ancora da chiarire le cause della caduta su cui sta indagando lo Spresal dell’Asl di Asti con i carabinieri di Montemagno.

Il cordoglio del sindacato Ugl

Il sindacato Ugl esprime il suo cordoglio alla famiglia dell’operaio: “L’ennesimo incidente mortale sul lavoro che non può essere tollerato”, dichiarano Paolo Capone, segretario generale, e Armando Murella, segretario Regionale Ugl Piemonte – È più che mai necessario potenziare la cultura della sicurezza sul lavoro, rafforzare i controlli e promuovere una maggiore formazione del personale, soprattutto laddove si svolgono mansioni a rischio infortuni”.

Fonte: La Repubblica

Articoli correlati

Back to top button