Cronaca

Dramma a Catania: incendio un appartamento, morto un uomo di 51 anni, la moglie salvata dai poliziotti

L'incendio è divampato la scorsa notte nella loro casa di Adrano, in provincia di Catania

Tragedia a Adrano, in provincia di Catania, dove Luigi Vivona, 51 anni è morto nell’incendio divampato nella sua abitazione. La moglia 49enne è rimasta ferita ed è stata salvata dai poliziotti accorsi sul posto prima dell’arrivo dei vigili del fuoco. L’incendio è avvenuto la scorsa notte mentre la coppia era a letto.

Catania: 51enne morto in un incendio

Subito dopo la segnalazione dell’incendio sul posto si è precipitata una volante della polizia: gli agenti  sono saliti sulla palazzina accanto e da lì sono riusciti a raggiungere il balcone al primo piano dell’edificio in fiamme. Poi hanno tirato fuori la signora e insieme alla stessa sono rimasti sul balcone fino all’arrivo dei vigili del fuoco, che li hanno fatti scendere.

La donna salvata dalla Polizia

La donna, che aveva svariate ustioni sul corpo, è stata portata al sicuro e affidata al personale del 118, intervenuto con tre ambulanze; è stata condotta all’ospedale Cannizzaro di Catania, dove è operativo il reparto specialistico per grandi ustionati. I due agenti, rimasti leggermente intossicati, sono stati curati sul posto con l’ossigeno.

L’allarme

A dare l’allarme è stata una vicina di casa, avvisata a sua volta dalla figlia dei coniugi Vivona, che, rientrata di notte, appena aperta la porta d’ingresso, è stata investita dal fumo denso che si era già sviluppato all’interno dell’appartamento. Dai primi sopralluoghi si ritiene che le fiamme si siano sviluppate al primo piano e che si siano successivamente propagate ai piani superiori.

Sul posto per spegnere le fiamme, soccorre le persone e mettere in sicurezza l’abitazione sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Adrano assieme a diversi mezzi di supporto inviati dal Comando provinciale di Catania.

Articoli correlati

Back to top button