Cronaca

“A fuoco la procura di Torino”, indagini sulla chat no vax

Sono state avviate le indagini sulla chat Telegram dei no vax, acquisita dalla Digos, che proclama: "A fuoco la procura di Torino"

Sono state avviate le indagini sulla chat Telegram dei no vax, acquisita dalla Digos, che proclama: “A fuoco la procura di Torino. Il covo della dittatura che perseguita tutti gli oppositori”.

Indagini sulla chat Telegram dei no vax

“A fuoco la procura di Torino“. E’ quanto si legge sul canale Telegram su una chat che fa riferimento all’area no vax. La scritta è comparsa dopo che la Procura ha archiviato le denunce di no vax e No green pass contro il Governo presentate nei giorni scorsi contro esponenti dell’esecutivo. Il messaggio è stato acquisito dalla Digos di Torino che ha avviato accertamenti.

Mostra di più

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio