GossipTv e Spettacoli

Chi è Brendan Fraser, vincitore agli Oscar 2023 per The Whale

Chi è Brendan Fraser, vincitore agli Oscar 2023 per The Whale: “Solo le balene arrivano così in profondità”, ha dichiarato durante il ritiro della statuetta d’oro tanto agognata. Per la parte del film, ha dovuto fare una preparazione molto complicata.

Chi è Brendan Fraser, il vincitore degli Oscar 2023

È principalmente noto per aver interpretato Rick O’Connell nella trilogia colossal La mummia (1999), La mummia – Il ritorno (2001) e La mummia – La tomba dell’Imperatore Dragone (2008). Il film The Whale segna il ritorno in grande stile al cinema per l’attore.

Ha ricevuto una standing ovation di 14 minuti all’ultimo Festival del Cinema di Venezia, guadagna l’Oscar come miglior attore. “Allora è così che funziona il Multiverso“, ha detto commosso dal palco del Dolby Theater, facendo riferimento al film Everything everywhere all at Once, vincitore nella categoria Miglior Film.

Il discorso agli Oscar 2023

“Grazie per questo onore e allo studio A24 che ha creduto in questo film coraggioso, al regista Darren Aronofsky grazie di avermi dato la possibilità di salvarmi con questo film, e allo sceneggiatore Samuel D. Hunter. Avete un cuore da balena, è possibile vedere nelle vostre anime. È stato bello essere stato qui per voi. Solo le balene possono andare in profondità come il talento di Hong Chau”, ha detto commosso Fraser dal palco, “Ho iniziato trent’anni fa e le cose non sono sempre state facili, all’inizio non riuscivo ad apprezzare il mio lavoro, poi le opportunità sono venute meno ma ora mi ritrovo qui. Ritornare in superficie non è facile, ma ce l’ho fatta”.


Brendan Fraser

Il ruolo nel film: chi è il protagonista?

Nel film The Whale, Fraser è Charlie, un professore di inglese, imprigionato nel suo piccolissimo appartamento da un corpo di oltre 300 chili. Proprio la forma fisica è stata all’origine della profonda depressione che ha contribuito ad allontanare Fraser dal cinema. L’esordio sul grande schermo nel ruolo di Rick O’Donnell, protagonista del film del 1997 George re della giungla, aveva portato Fraser a sottoporsi a una dieta profondamente squilibrata che gli aveva permesso di vestire i panni del moderno Tarzan, con un corpo scolpito dai muscoli.

L’attore, per questo, ha pagato un altissimo prezzo: lo squilibrio nutrizionale lo aveva portato a frequenti perdite di memoria. Fu costretto a sottoporsi a 7 interventi chirurgici e ad assumere una quantità di medicinali che lo avevano portato a ingrassare. Da quel momento, è iniziato un lungo periodo di depressione.

Articoli correlati

Back to top button