Cronaca

Governo Draghi: Enrico Giovannini è il ministro alle infrastrutture e trasporti

Nato a Roma, Giovannini è un economista, statistico e accademico, cofondatore e attualmente portavoce dell'Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile

Enrico Giovannini, classe 1957, neo ministro alle Infrastrutture e trasporti del Governo Draghi, insegna Statistica economica all’università Tor Vergata di Roma nel corso di laurea in Analisi e politiche per lo sviluppo sostenibile e in Statistica.

Chi è Enrico Giovannini, il ministro alle infrastrutture e trasporti

Enrico Giovannini, nato a Roma il 6 giugno 1957, è un economista, statistico e accademico italiano. Sposato, padre di due figli, è stato Chief Statistician dell’OCSE dal 2001 all’agosto 2009, presidente dell’Istat dall’agosto 2009 all’aprile 2013. Dal 28 aprile 2013 al 22 febbraio 2014 è stato Ministro del lavoro e delle politiche sociali del governo Letta.

Carriera

Nel governo Letta, dal 28 aprile 2013 al 22 febbraio 2014, è stato ministro del Lavoro e delle Politiche sociali. Nell’ottobre del 2014 è stato nominato Cavaliere di Gran Croce al Merito della Repubblica.

Nel 2020 faceva parte della task force di esperti guidata da Vittorio Colao, che la Presidenza del Consiglio dei ministri aveva messo in campo per il rilancio del Paese nella cosiddetta ‘Fase 2’ dell’emergenza sanitaria Covid.

Articoli correlati

Back to top button