Cronaca

Chi è Francesco Pantaleo, il ragazzo di Pisa ritrovato carbonizzato a San Giuliano Terme

L’identificazione è avvenuta tramite la comparazione con il Dna

È di Francesco Pantaleo, lo studente universitario 27enne di Marsala (Trapani), scomparso da Pisa sabato scorso 24 luglio il corpo trovato carbonizzato trovato nel tardo pomeriggio del giorno successivo nelle campagne di San Giuliano Terme (Pisa).

Chi è Francesco Pantaleo, il ragazzo scomparso e ritrovato morto

L’identificazione è avvenuta tramite la comparazione con il Dna messo a disposizione degli inquirenti dai genitori del giovane. Per chiarire le cause del decesso – suicidio o omicidio – sarà necessario attendere i risultati dell’autopsia disposta dalla Procura.

È scomparso da sabato scorso, Francesco Pantaleo, 23enne originario di Marsala e studente dell’Università di Pisa. A dare l’allarme come riporta “La Nazione”, è il padre, Tonino Pantaleo: “L’ultimo contatto telefonico con il figlio è avvenuto venerdì scorso”.

Secondo il racconto del padre, il ragazzo sarebbe uscito dall’appartamento condiviso con altri due studenti, lasciando nella sua stanza il portafoglio con documenti e bancomat, gli occhiali da vista e il cellulare acceso, portando con sé solamente le chiavi di casa e uno zaino.

Il 23enne, doveva sostenere l’ultimo esame del corso di studi triennale in Ingegneria Informatica. Il padre ha diffuso la foto ha presentato formale denuncia di scomparsa alla polizia che ha iniziato le indagini.

Articoli correlati

Back to top button