Cronaca

Giuseppe Cimarosa, flop all’evento del nipote di Matteo Messina Denaro

La gente forse adesso ha bisogno di un po' di tempo"

Giorni dopo l’arresto di Matteo Messina Denaro parla Giuseppe Cimarosa, nipote del boss latitante per trent’anni. Il giovane si è detto distante dal parente e contrario alla malavita organizzata, tanto da organizzare una manifestazione davanti a uno dei covi.

Giuseppe Cimarosa, parla il nipote di Matteo Messina Denaro

“Non si è trattato di una provocazione contro i mafiosi ma di un invito ai miei concittadini a essere più coraggiosi” ha dichiarato Cimarosa, sottolineando: “La mia iniziativa però non è stata molto partecipata. Per paura o anche per indifferenza. Capisco che per molti sia difficile esporsi, ma è necessario. La mafia fonda la sua forza sulla paura della gente”.

Chi è Giuseppe Cimarosa

Figlio di Rosa Filardo, cugina di primo grado di Matteo Messina Denaro, Giuseppe Cimarosa ha organizzato, davanti a uno dei covi del boss a Campobello di Mazara, una manifestazione. L’evento, però, non ha riscosso grandissimo successo: “La gente forse adesso ha bisogno di un po’ di tempo per ragionare e trovare un po’ il coraggio. Io mi rendo conto che non è semplice, anche se non lo comprendo e mi fa un po’ rabbia”.

Ad eccezione di giornalisti, bambini e forze dell’ordine, alla manifestazione erano presenti appena 24 persone al punto che il commento di Giusepep Cimarosa è stato laconico: “Non è andata bene, mi aspettavo tutt’altra partecipazione. Peppino Impastato andava a gridare sotto casa dei mafiosi, noi ci accontenteremo di andare a dire che sta iniziando una nuova era e oggi festeggiamo la cattura di Matteo Messina Denaro”, ha detto in un’intervista a La Stampa.

Articoli correlati

Back to top button