Cronaca

Ivana Knoll, chi è la tifosa croata che sta diventando ricca provocando il Qatar ai Mondiali

Ex miss Croazia: Ivana Knöll con il suo abbigliamento sfida le leggi del Qatar

Stanno facendo il giro del mondo le immagini dell’ex miss Croazia, che con il suo abbigliamento sta provocando il Qatar. Chi è Ivana Knoll?

Ivana Knoll, chi è la tifosa croata che provoca il Qatar

Dopo la vittoria della Croazia contro il Giappone, Ivana Knöll ha condiviso sui social un video ironico e ammiccante: aveva dinanzi a sé una porzione di sushi e la mangiava con gusto impugnando le bacchette con agile dimestichezza. La tifosa in Qatar sta facendo parlare di sé per il suo abbigliamento sexy abbastanza che nel Paese arabo sarebbe da galera.

Modella, nata in Germania da genitori croati e poi trasferitasi a Zagabria, influencer, ex miss Croazia, ballerina di pole dance e danza del ventre sono i tratti che scandiscono la carta d’identità della fan balcanica. La notorietà globale è arrivata proprio per essersi mostrata nello stadio in maniera molto provocante. Ma non solo sugli spalti, la modella usa un dress code “illegale” anche nei luoghi pubblici e per le strade.

L’outfit che non passa inosservato

Gli abiti succinti, che lasciano davvero poco spazio all’immaginazione, le hanno consegnato le luci della ribalta in uno Stato dove una gonna un po’ più corta è vietata. E Knöll di nascosto ha proprio nulla.

“Certo, sono rimasta scioccata – ha ammesso in un’intervista, raccontando la propria esperienza -. Mi sentivo nello stato d’animo di chi dice: oh mio Dio, non ho nemmeno i vestiti per coprire tutto questo. Ma ero arrabbiata perché non sono musulmana e se noi in Europa rispettiamo l’hijab e il niqab credo anche che si debbano rispettare il nostro stile di vita, la nostra religione. Mi vesto così, indosso bikini perché sono una cattolica che è qui per i Mondiali”.

Ma i richiami più severi e il disappunto per il suo abbigliamento, arriva proprio dalla Croazia.

Articoli correlati

Back to top button