Gossip

Chi è Massimiliano Gallo: vita privata, carriera e social

Il noto attore divenuto famoso per ''Vincenzo Malinconico'' e molte altre fiction, oltre che al teatro

Chi è Massimiliano Gallo: attore napoletano nato in teatro e attualmente in tv, scopriamo la vita privata, la carriera, Instagram e social. Lo abbiamo visto nel ruolo di protagonista di “Vincenzo Malinconico” e ora nel film Filumena Marturano. 

Chi è Massimiliano Gallo: la vita privata

Massimiliano Gallo nasce a Napoli il 19 giugno 1968. Figlio d’arte, suo padre è il famoso Nunzio Gallo, cantante con un prestigioso curriculum. Ha infatti partecipato a Canzonissima  e al Festival di Sanremo, oltre che al Festival di Napoli. La madre è Bianca Maria Varriale. Massimiliano ha un fratello maggiore di nome Gianfranco che, proprio come lui, fa l’attore. Ha anche una sorella, Loredana e un fratello, Jerry. Massimiliano Gallo ha cominciato a recitare sin da bambino. Nel 1988, fonda insieme al fratello Gianfranco la “Compagnia Gallo“. Inizia una collaborazione con Aldo Giuffrè, che lo proietta poi verso futuri lavori importanti.

Nel 1992 Massimiliano Gallo sposa una donna di nome Anna. A quel tempo, l’attore non era molto conosciuto presso il grande pubblico e per questo, non sono noti dettagli sul matrimonio. In seguito, il suo rapporto con la donna è naufragato, ma sappiamo comunque che grazie a questa unione nasce Giulia, classe 1997. Nel 2022, si  è sposato con la brasiliana Shalana Santana.

Sul loro amore aveva precedentemente dichiarato: “È una storia molto bella, e soprattutto è una persona che mi sta vicino. E non è semplice quando inizi ad avere tutti questi impegni. C’è bisogno di una persona che ti sopporta, oltre che a supporto”. E ancora:E’ una storia molto importante, stiamo insieme da quasi sette anni. Il matrimonio? Diciamo che ci stiamo pensando. È una persona che devo ringraziare, perché mi sta veramente vicino in un modo speciale”. 

La carriera dell’attore

Dopo l’ottimo riscontro ottenuto nel 2002 con il musical teatrale “C’era una volta…Scugnizzi” Massimiliano Gallo arriva al cinema, tra il 2004 e il 2006  e fa delle apparizioni in alcune fiction Rai. L’anno di svolta è però il 2009, dove interpreta Valentino Gionta nel film di Marco Risi “Fortapàsc”, sulla vita di Giancarlo Siani. Il successivo anno recita in “Mine vaganti” di Ferzan Özpetek.

Tra i suoi film realizzati per il grande schermo possiamo citare “Perez”, “Invisibili”di Edoardo De Angelis; “La kryptonite nella borsa” di Cotroneo, “Si accettano miracoli” di Alessandro Siani, “Io e lei” di Maria Sole Tognazzi; “Per amor vostro” di Giuseppe M. Gaudino; “Onda su onda” di Rocco Papaleo; “Una festa esagerata” di Vincenzo Salemme; “Il sindaco del rione Sanità” di Mario Martone; “Pinocchio” di Matteo Garrone; “È stata la mano di Dio” di Paolo Sorrentino; “Il silenzio grande” di Alessandro Gassmann.

La televisione: Imma Tataranni, Vincenzo Malinconico

Massimiliano Gallo ottiene il suo primo ruolo televisivo di rilievo nel 2010 con la fiction “Il segreto dell’acqua”. Partecipa negli anni, spesso per piccole parti, nelle fiction o miniserie “Il generale dei briganti” (2012); “Il clan dei camorristi” (2013); “Volare – La grande storia di Domenico Modugno” (2013); “Per amore del mio popolo”(2014);”Una grande famiglia” (2015); “The Young Pope” (2016, episodio 1×06); “Sirene” (2017). Diventa molto amato a partire dal 2017 interpreta il commissario Luigi Palma ne “I Bastardi di Pizzofalcone”. Inoltre, nel 2019 è in “Imma Tataranni – Sostituto procuratore”, dove veste i panni di Pietro De Ruggeri.

Instagram e social

Massimiliano Gallo ha un profilo Instagram @massimilianogallo_, seguito da 79.900 follower.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da @massimilianogallo_

Articoli correlati

Back to top button