Cronaca

Chi è Paola Tonoli, la donna scomparsa da 2 settimane da San Felice del Benaco

Chi è Paola Tonoli, la donna scomparsa da 2 settimane da San Felice del Benaco? Età, figlio e ultime notizie

Chi è Paola Tonoli, la donna scomparsa da 2 settimane da San Felice del Benaco?  Paola Tonoli è la mamma di Samuele Freddi, un ragazzo di 20 anni morto la scorsa estate nella loro casa a Manerba, dopo un improvviso malore. La sera precedente alla morte, il giovane aveva litigato con due amici ed era caduto a terra.

Chi è Paola Tonoli, la donna scomparsa da San Felice del Benaco

Ma perché Paola si è allontanata da casa? Forse c’è di mezzo una setta religiosa? “Paola si era molto avvicinata alla fede e alla preghiera, dopo la morte del figlio (Samuele Freddi, scomparso a soli 20 anni). Per questo è impossibile che si sia tolta la vita, per la persona che è, per la sua fede e per sua figlia. È impossibile che si sia buttata nel lago”,  fanno sapere i familiari. La sera della scomparsa è stata inquadrata dalle telecamere di un campeggio, mentre scavalcava una recinzione: indossava una felpa nera con fasce bianche sulle spalle e un paio di jeans.

Cadavere di una donna trovato nel lago: forse è Paola Tonoli

Il corpo, come anticipa anche “Il Giornale di Brescia“, è stato trovato in avanzato stato di decomposizione. A trovarlo è stato un passante che ha così chiamato le forze dell’ordine. Dopo averlo recuperato è stato portato all’Istituto Medico legale per tutti gli esami del caso.

Proprio in quella zona, due settimane fa, Tonoli è sparita: la donna è uscita da casa dei genitori e non vi ha fatto più ritorno. È stata ripresa da alcune telecamere mentre scavalcava la recinzione del promontorio di San Ferno, ma subito dopo è stata immortalata mentre lasciava la zona con degli abiti diversi. Gli altri vestiti sono stati ritrovati, in quel luogo, completamente asciutti. Poche ore dopo è stata inquadrata dalle telecamere dell’incrocio tra viale Italia e via delle Gere e poi dal citofono di una casa.

I prelievi con il bancomat

Le immagini, insieme al fatto che il suo bancomat è stato usato recentemente, avevano lasciato credere che la donna si trovasse in città magari ospite di qualcuno. Sempre nei giorni scorsi la Prefettura aveva deciso di sospendere le ricerche lasciando campo libero alle forze dell’ordine per le indagini. Paola è mamma di una ragazza e di Samuele Freddi, il 20enne morto la scorsa estate improvvisamente e sulla cui morte indagano gli inquirenti.

 

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio