CronacaPolitica

Chi è Mariarosaria Rossi, che ha votato per Conte “tradendo” Forza Italia

Chi è la senatrice Mariarosaria Rossi che ha votato la fiducia a Conte andando contro le indicazioni di Forza Italia

Chi è Mariarosaria Rossi, la senatrice di Forza Italia che ha votato per la fiducia al governo Conte? Il suo voto, è stato contrario alla linea del proprio partito e Antonio Tajani, vicepresidente di Forza Italia, ha affermato che verrà espulsa dal partito.

Fiducia al governo Conte, chi è la senatrice Mariarosaria Rossi

Nata l’8 marzo del 1972, è originaria di Piedimonte Matese, provincia di Caserta. Figlia di una dipendente dell’Agenzia delle Entrate e di un titolare di un deposito dei monopoli di Stato, si diploma all’istituto tecnico commerciale e negli anni novanta è animatrice e PR nelle discoteche romane. Diventa imprenditrice nel settore del recupero crediti con la Euro Service Group dell’allora marito Antonio Persici dal quale ha un figlio.

Si iscrive a Forza Italia. La sua prima esperienza politica è nel Consiglio circoscrizionale nel Decimo Municipio di Roma nel 2006. Nella primavera del 2007, in occasione di alcune consultazioni romane, Silvio Berlusconi rimane colpito dal suo entusiasmo e le fa i complimenti per l’organizzazione.

Insieme a Francesca Pascale, futura compagna del Cavaliere, fa la comparsa nel video di “Menomale che Silvio c’è” in vista delle Elezioni politiche italiane del 2008 per le quali viene candidata con il PdL, nella quindicesima circoscrizione Lazio 1, per diretta volontà di Berlusconi, infine risultando eletta deputata al Parlamento italiano.

Ricopre l’incarico di membro nella commissione giustizia della Camera. Intanto al piano terra di Palazzo Grazioli, residenza romana di Berlusconi, apre un ufficio dove una decina di persone si occupano di testare nomi, slogan, idee a dimostrazione del fatto di come sia riuscita ad assicurarsi la fiducia del Cavaliere sostituendo l’ormai ex segretaria Marinella Brambilla. Viene chiamata zarina di Tor Crescenza per essersi occupata dell’affitto del suddetto castello per Berlusconi.


chi-e-senatrice-mariarosaria-rossi-votato-fiducia-conte-eta-lavoro-marito-figli
00025412

Dopo essere stata deputata PdL alla XVI legislatura, diventata senatrice PdL nel 2013 alla XVII legislatura. Il 16 novembre di quell’anno, con la sospensione delle attività del Popolo della Libertà, aderisce a Forza Italia. Alla fine di quel mese occupa la quarta posizione tra i senatori meno presenti al Senato con il 93,73% delle assenze.

Già membro del Comitato di Presidenza e Capo dello Staff della Presidenza della rinata Forza Italia dal 24 marzo 2014, il 20 maggio seguente sostituisce Sandro Bondi come commissario straordinario del partito con il compito di tagliarne le spese e di firmare le candidature. Nel giro di due anni riuscirà a diminuire il debito da 12 a 3,5 milioni di euro.

Su incarico di Berlusconi il 2 marzo 2016 viene nominata commissario del partito a Caserta e provincia. È nota nel gergo comune con il soprannome “la badante”, in quanto assiste personalmente Silvio Berlusconi in ogni sua uscita privata e pubblica e insieme a Giovanni Toti, Francesca Pascale, Alessia Ardesi e Deborah Bergamini forma il cosiddetto “cerchio magico” di Berlusconi.

A seguito dell’operazione al cuore di Berlusconi, le donne vengono allontanate dal consiglio di famiglia (i figli, Gianni Letta, Fedele Confalonieri e Niccolò Ghedini) poiché ritenute colpevoli del suo stress; il 29 giugno 2016 la Rossi si dimette da commissario del partito venendo sostituita da Alfredo Messina e nel contempo viene nominata Tesoriere del Gruppo Forza Italia al Senato.A dicembre fa ritorno alla “corte” di Berlusconi per occuparsi «di commissioni minori e gestione della casa». Alle elezioni politiche del 2018 è rieletta senatrice.

Vita privata di Mariarosaria Rossi: ex marito, compagno, figli 

Mariarosaria Rossi è stata sposata con Antonio Persici, con il quale gestiva la Euro Service Group. Prima di separarsi hanno avuto un figlio. La politica avrebbe avuto una relazione con il giornalista Claudio Calì.

Articoli correlati

Back to top button