Gossip

Chiara Nasti e l’annuncio su Instagram: è guarita dal Covid-19

L'influencer non aveva detto di essere positiva al virus

Chiara Nasti, influencer napoletana da milioni di follower, nelle ultime ore ha annunciato di essere finalmente guarita dal Covid-19. Nessuno era a conoscenza della sua positività al virus. L’influencer ha rotto il silenzio solo adesso, svelando i motivi che l’hanno spinta a nascondere la verità sulle sue condizioni di salute. Presa di mira da chi avrebbe voluto saperlo prima, ha replicato facendo riferimento a chi utilizza i social per ‘fare pietà’ raccontando le proprie battaglie.

Chiara Nasti guarisce dal Covid-19

L’influencer Chiara Nasti ha annunciato, attraverso alcune storie pubblicate su Instagram, la sua guarigione dal Covid-19. Diverse settimane fa, infatti, aveva contratto il Covid e per questo motivo è stata costretta all’auto isolamento. “Sono troppo felice perché finalmente sono negativa. Ho avuto il Covid e per questo mi avete visto tutte queste settimane in casa“. Ha, poi, aggiunto: “Non l’ho detto perchè tra le persone che conosco alcune mi portano un sacco sfortuna. Me lo sento, io sono una che sente tutte le energie. Figuriamoci se lo dicevo qui, a tutti. Ci sono persone che vogliono letteralmente il male degli altri e io ci credo troppo a queste cose. Sono stata benissimo, non ho avuto nessun tipo di sintomo. Non vedo l’ora di uscire. I miei problemi li tengo per me. Poi quando sono passati, se mi va di dirlo, lo dico. Non faccio post strappalacrime per fare pietà alla gente. Io non sono per queste cose“.

Perchè Chiara Nasti non ha rivelato di essere positiva al Covid

Chiara Nasti ha comunicato ai suoi follower di essere stata asintomatica: ha perso il giusto e l’olfatto solo per qualche giorno. Si è detta felice di poter uscire di nuovo e di tornare alla sua vita di tutti i giorni.

Chiara ha spiegato perchè non avesse comunicato prima la positività al Covid ai suoi fan e ha tirato in ballo chi invece è solito pubblicare post strappalacrime per documentare la sua lotta contro la malattia. “Preferisco fare invidia e non pietà” ha continuato prima di lanciare una frecciata velata verso chi sui social racconta le battaglie contro l’acne: “Che palle, lamentatevi quando fanno i post strappalacrime per quattro brufoletti (acne) e che ne soffrono. Che sicuramente fanno star male come cose, ma vi rendete conto quali sono le cose gravi?

chiara nasti covid

 

Articoli correlati

Back to top button