Cronaca

Covid, 124 casi in Cina: città di Pechino ferma i grandi eventi

È il bollettino con i dati più alti da quando il gigante asiatico è tornato a fare i conti con il coronavirus a causa della diffusione della variante Delta

La Cina segnala 124 nuovi contagi confermati da Covid-19, 80 dei quali di trasmissione locale e 44 “casi importati“. Il Guardian sottolinea come si tratti del bollettino con i dati più alti da quando il gigante asiatico è tornato a fare i conti con il coronavirus a causa della diffusione della variante Delta.

Covid Cina, il bollettino di oggi 6 agosto 2021

Secondo la Commissione sanitaria nazionale, 61 delle 80 infezioni si registrano nella provincia di Jiangsu, quella di Nanchino, dal cui aeroporto sarebbe partito il nuovo focolaio. Le autorità sanitarie, riporta l’agenzia Xinhua, hanno anche riferito di altri 58 casi relativi a pazienti asintomatici, che vengono conteggiati a parte.

Ieri le autorità di Pechino, come ha scritto il China Daily, hanno deciso di annullare alcuni grandi eventi previsti per agosto. Rinviati, secondo il giornale che cita gli organizzatori, il Beijing International Film Festival e la World 5G Convention.

Dall’inizio della pandemia il gigante asiatico ha segnalato in totale 93.498 casi confermati di coronavirus con 4.636 decessi. I dati ufficiali di ieri parlavano di 85 nuovi contagi confermati, 62 dei quali di trasmissione locale.


Articoli correlati

Back to top button