Inchiesta

Cresce il numero di stranieri residenti in Campania: a confermarlo i dati Istat

I cittadini stranieri residenti in Campania secondo i dati Istat del 1° gennaio 2023 sono 251.996 e rappresentano il 4,5% della popolazione residente totale. I dati sono in crescita non solo in Campania ma anche a livello nazionale cresce la presenza di cittadini stranieri regolarmente residenti in Italia, il numero è di 5,050 milioni, l’8,6% della popolazione totale; rispetto al 2022 la presenza straniere è cresciuta dello +0,4%.

I cittadini stranieri residenti in Campania: i dati Istat del 2023

Secondo i dati dell’ultimo censimento della popolazione, gli stranieri residenti in Campania sono 251.996 e rappresentano il 4,5% della popolazione totale. Sono considerati cittadini stranieri le persone di cittadinanza non italiana che hanno dimora abituale in Italia. I dati sulle analisi dell’Istat, sono relativi al 1° gennaio 2023.

I dati in base ai Continenti e alle Nazioni di provenienza

Secondo le statistiche a livello di macroarea la presenza di stranieri in Campania si registra principalmente nell’Unione Europea e nell’Europa centro orientale, che è il continente predominante con il 43,2%. Seguono il continente asiatico e, poi, quello africano.

In base ai dati, in Campania la comunità straniera più numerosa è rappresentata dalle persone che provengono dall’Ucraina con il 16,4% e un totale di 41.214 persone, seguita dalla Romania con il 13,4%, ossia 33.644 individui e dal Marocco con il 9,5% equivalente al totale di 23.925 individui presenti sul territorio nazionale.

Distribuzione della popolazione straniera per sesso ed età

Secondo le statistiche e i dati presentati dall’Istat su un campione di individui di tutte le età è stata riscontrata una leggera predominanza di soggetti di sesso maschile (126.676) rispetto a quello femminile (125.320). Ad esempio, nell’arco di età 20-24 anni la presenza di maschi stranieri nella regione Campania è di 8.715 rispetto a 4.668 individui femminili; così come l’età tra i 35-39 anni ha una suddivisione di 16.099 maschi e 12.960 femmine.

L’inversione di tendenza si nota a partire dall’arco di età che va dai 45 anni in su; dove la presenza di soggetti femminili è nettamente maggiore rispetto a quella maschile. La maggior parte della popolazione femminile proviene dai paesi europei e, in particolar modo, si registra una significativa maggioranza dalle zone dell’Europa orientale come:

  • Ucraina: totale di 41.214 individui, 10.592 maschi e 30.622 femmine;
  • Romania: totale di 33.644 individui, 13.711 maschi e 19.933 femmine;
  • Polonia: totale di 6.860 individui, 1.522 maschi e 5.338 femmine.

I cittadini stranieri di sesso maschile provengono principalmente dal continente asiatico e da quello africano. Ad esempio:

  • Marocco: totale di 23.925 individui, 15.418 maschi e 8.507 femmine;
  • Bangladesh: totale di 13.691 individui, 11.136 maschi e 2.555 femmine;
  • Pakistan: totale di 8.113 individui, 6.866 maschi e 1.247 femmine;
  • Ghana: totale di 4.895 individui, 4.158 maschi e 737 femmine.

Popolazione straniera residente nelle province campane

Secondo le statistiche c’è stato un aumento della presenza di stranieri in Campania pari a un +5% rispetto al 2022 nelle seguenti province:

  • Napoli, registra un totale di 127.154 (4,27% del totale) con una variazione di +4,8% rispetto all’anno precedente;
  • Salerno, ha un totale di 51.987 individui (4,90% del totale) con una variazione del +4,0% rispetto al 2022;
  • Caserta, registra un totale di 50.449 soggetti stranieri (5,57% del totale) con un aumento rispetto all’anno precedente del +6,2%;
  • Avellino, il numero è di 13.628 di popolazione straniera (3,42% del totale) con un aumento del +7,1% rispetto al 2022;
  • Benevento registra un numero pari a 8.778 (3,34% del totale) con un aumento rispetto all’anno precedente del +3,9%.

A Napoli la comunità straniera più numerosa è quella proveniente dall’Ucraina con il 17,1% di tutti gli stranieri presenti sul territorio, seguita dallo Sri Lanka con il 12,7% e dal Bangladesh con l’8,9%.

Nella provincia di Salerno i cittadini stranieri più numerosi provengono dalla Romania con il 23,3% di tutti gli stranieri presenti sul territorio, seguita dal Marocco con lo 20,9% e dall’Ucraina il 14,5%.

A Caserta la maggior parte degli stranieri presenti in provincia provengono dall’Ucraina, dalla Romania e dall’Albania; mentre ad Avellino e a Benevento la maggior parte delle persone straniere provengono dalla Romania, dall’Ucraina e dal Marocco.

Napoli: distribuzione della popolazione straniera per comuni

La provincia di Napoli registra una massiccia presenza di individui stranieri (127.154) che ammontano a più della metà dei residenti stranieri su tutto il territorio campano (251.996). Di seguito il totale dei residenti stranieri divisi per i comuni con maggior affluenza:

  • Napoli: 56.153
  • Giugliano: 6.196
  • San Giuseppe V.: 5.484
  • Palma Campania: 2.824
  • Poggiomarino: 2.685
  • Acerra: 2.323
  • Pozzuoli: 2.092
  • Terzigno: 1.935
  • Afragola: 1.867
  • Forio: 1.629
  • Marano di N.: 1.615
  • San Gennaro V.: 1.563
  • Ottaviano: 1.517
  • Casoria: 1.486
  • Nola:1.418
  • Grumo Nevano: 1.371
  • Somma V.: 1.227
  • Casandrino: 1.191
  • Castellammare di S.: 1.175
  • Ischia: 1.131

Salerno: distribuzione della popolazione straniera per comuni

Di seguito il totale dei residenti stranieri divisi per i comuni con maggior affluenza:

  • Salerno: 5.101
  • Eboli: 4.849
  • Battipaglia: 4.156
  • Capaccio P.: 2.509
  • Pontecagnano F.: 2.181
  • Scafati: 2.181
  • Sarno: 2.159
  • Nocera I.: 1.646
  • Agropoli: 1.327
  • Angri: 1.251

Caserta: distribuzione della popolazione straniera per comuni

Di seguito il totale dei residenti stranieri divisi per i comuni con maggior affluenza:

  • Castel V.: 5.006
  • Caserta: 4.117
  • Mondragone: 3.962
  • Aversa: 3.122
  • Santa Maria Capua V.: 1.826
  • Villa Literno: 1.604
  • Capua: 1.523
  • Casal di P.: 1.459
  • San Nicola la Strada: 1.347
  • Marcianise: 1.205
  • Parete: 1.093
  • San Marcellino: 1.004

Avellino: distribuzione della popolazione straniera per comuni

Di seguito il totale dei residenti stranieri divisi per i comuni con maggior affluenza:

  • Avellino: 2.115
  • Montoro: 784
  • Mercogliano: 574
  • Monteforte I.: 522
  • Solofra: 494
  • Ariano Irpino: 384
  • Serino: 360
  • Atripalda: 287
  • Mirabella E.: 284
  • Forino: 258
  • Montella: 230
  • Cervinara: 203
  • Grottaminarda: 200

Benevento: distribuzione della popolazione straniera per comuni

Di seguito il totale dei residenti stranieri divisi per i comuni con maggior affluenza:

  • Benevento: 1.931
  • Montesarchio: 631
  • Airola: 343
  • Telese Terme: 340
  • Limatola: 296
  • Solopaca: 234
  • San Salvatore Telesino: 233
  • Sant’Agata de’ Goti: 233
  • San Giorgio del Sannio: 224
  • Ponte: 163
  • Morcone: 158
  • Apice: 147

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio