Cronaca

Civitavecchia: anziani maltrattati e legati ai letti in una Rsa, 17 indagati

Coinvolti infermieri e operatori sociosanitari che sono ora indagati per maltrattamenti, sequestro di persona e falsità ideologica

Legati a letto in condizioni igienico sanitarie precarie, offesi e a volte addirittura malmenati ed imbottiti di psicofarmaci. È successo in una Rsa di Civitavecchia dove 17 persone, tra infermieri e operatori sociosanitari sono ora indagate per maltrattamenti, sequestro di persona e falsità ideologica.

Anziani maltrattati legati ai letti e imbottiti di farmaci in Rsa a Civitavecchia

L’inchiesta aveva preso il via dopo la denuncia presentata ai Carabinieri dai familiari di un degente della struttura. A quel punto, sono scattate le verifiche dei militari della Stazione competente e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia, che hanno monitorato le attività portate avanti all’interno della struttura, sequestrato e analizzato le cartelle cliniche dei pazienti.

Articoli correlati

Back to top button