Curiosità

Climatizzatori: aumentano le vendite online per i condizionatori dual split

Prosegue l’aumento delle vendite online per quello che riguarda gli impianti di climatizzazione

Prosegue l’aumento delle vendite online per quello che riguarda gli impianti di climatizzazione. Ormai da tempo, infatti, la fiducia dei consumatori viene riposta nella rete, considerata come la prima scelta quando bisogna trovare il condizionatore più adatto alle proprie esigenze.

Un trend positivo che si sta facendo notare soprattutto per quel che riguarda il mercato dei climatizzatori dual split. Le ragioni che hanno dato vita a questa tendenza sono molteplici e in genere riconducibili alla comodità di acquisto tipica del mondo del web.

Online, infatti, è più semplice trovare il prodotto giusto perché, grazie ai siti online specializzati nella vendita di climatizzatori, come per esempio Desivero, si ha accesso ad un ampio catalogo di articoli, selezionati tra i migliori marchi attualmente presenti sul mercato.

Basta, quindi, collegarsi alla rete con il proprio dispositivo, ovunque ci si trovi e in qualsiasi momento, per confrontare fra loro diversi modelli e scegliere con tranquillità e consapevolezza.

Condizionatori dual split: come funzionano e perché acquistarli

I climatizzatori dual split si caratterizzano per la presenza di un’unica unità esterna, che porta energia a due apparecchi interni posizionati in diverse stanze della casa e collegati al motore tramite appositi tubi.

Oltre al vantaggio in termini di spazio, legato al fatto che si installa un solo motore all’esterno, un sistema di questo tipo è utile soprattutto per chi desidera riscaldare o rinfrescare due ambienti diversi della propria abitazione in simultanea e per chi vuole regolare in autonomia un singolo split a seconda della stanza che si intende rinfrescare o riscaldare.

Di base, quindi, i modelli dual split, diversamente da quelli mono split, sono perfetti quando gli ambienti della propria casa presentano ampie metrature, soprattutto in caso di abitazioni a due piani: l’azione combinata delle due unità interne e la maggiore potenza del motore all’esterno consentono di rinfrescare in maniera efficace tutto lo spazio a disposizione, al contempo garantendo un buon risparmio energetico.

Come scegliere il condizionatore dual split

Prima di acquistare un condizionatore dual split, ci sono alcuni elementi che vale la pena prendere in considerazione per essere sicuri di installare il modello più adatto alle proprie necessità.

La classe energetica del climatizzatore è una delle prime caratteristiche a cui prestare attenzione: si consiglia di scegliere un modello che presenti una classe elevata, in quanto la spesa più alta iniziale consentirà di avere maggiori benefici a lungo andare in termini di efficienza dei consumi dell’energia.

È importante, poi, valutare con cura la potenza del motore, calcolata in “BTU” ossia British Thermal Unit: in genere, la potenza di cui avrà bisogno il condizionatore dual split per funzionare efficacemente nell’abitazione va calcolata tenuto conto delle dimensioni degli spazi, del numero delle persone che ci vivono, della presenza di altri elettrodomestici, delle porte e delle finestre.

Si tratta, in ogni caso, di una valutazione complessa che richiede competenza e strumentazione adeguata per non sbagliare: per questo motivo, è importante affidarsi a professionisti del settore sia in fase di scelta che di installazione del climatizzatore dual split.

Da non sottovalutare, inoltre, il comfort acustico, soprattutto se si ha intenzione di installare le unità in ambienti normalmente dedicati al relax ed al riposo, come ad esempio la camera da letto.

Infine, il consiglio è di preferire i modelli più recenti e smart, che consentono di gestire anche da remoto il funzionamento dei climatizzatori dual split mediante apposita applicazione da installare sul proprio smartphone.

Articoli correlati

Back to top button