Cronaca

Trafficante di droga si fingeva invalido: nella sedia a rotelle nascondeva oltre 13 chili di cocaina

A finire in manette uno spagnolo che era appena arrivato con un volo dalla Repubblica Dominicana

Aveva nascosto 13 chili di cocaina in una sedia a rotelle. Ecco perché i finanzieri del Comando Provinciale di Varese hanno arrestato un corriere della droga presso l’aeroporto di Milano Malpensa, sequestrando oltre 13 chili di sostanza stupefacente. Il passeggero, di nazionalità spagnola, era seduto su una sedia a rotelle. Decisivo è stato il fiuto del ‘detective’ Crai, il cane dell’unità cinofila antidroga già presente sul posto. Nell’imbottitura della sedia a rotelle i finanzieri hanno trovato 11 panetti di cocaina purissima.



Malpensa, cocaina nascosta nella sedia a rotelle

Il fiuto di un cane antidroga ha smascherato i 13 chili di droga che l’uomo nascondeva nella sua sedia a rotelle elettrica che utilizzava per spostarsi all‘Aeroporto di Milano Malpensa.

A finire in manette uno spagnolo che era appena arrivato con un volo dalla Repubblica Dominicana e che si fingeva disabile, senza passare però inosservato al fiuto del detective a quattro zampe che lo ha incastrato. L’uomo è stato quindi fermato per un controllo e, nascosti nelle imbottiture il pelle della sedia a rotelle, sono stati trovati 11 panetti di cocaina purissima, per un totale di 13,350 grammi. L’uomo ha ammesso la sua finta disabilità. Arrestato è stato portato in carcere a Busto Arsizio.

Articoli correlati

Back to top button