Cronaca

Migliaia di coccinelle invadono un monte in Molise: ecco il “risveglio rosso”

Invasione di coccinelle in Molise: cosa succede e perché. Il video di Nicola Ricci diventa virale sui social

Invasione di coccinelle in Molise.  Le immagini, filmate nei giorni scorsi sulla Montagnola di Civitanova del Sannio, provincia di Isernia, una volta finite sui social sono subito diventate virali. Nel punto più alto della località, tra pietre e rocce e vicino ad un serbatoio dell’acqua, la suggestiva scena si è presentata ad un abitante del posto, Nicola Ricci, ex guardia Forestale, che ha filmato tutto.


IL VIDEO


Migliaia di coccinelle in Molise: il video virale sui social

“Ho ricordato quanto mi disse un amico tanti anni fa, quando ne vide 5 volte di più e rimase affascinato – racconta – e per questo ho filmato, chiamandolo e lui si è precipitato per vedere ancora questo spettacolo meraviglioso e raro” ha spiegato all’Ansa Nicola Ricci, l‘autore del video ormai diventato virale.

Invasione di coccinelle ad Isernia: cosa succede e perché

Le coccinelle, da quello che riportano gli studiosi, vanno in letargo e lo fanno dopo essersi riunite in grandi aggregazioni, riparandosi anche in anfratti rocciosi e in altura, prima di risvegliarsi a primavera per andare sulle piante, dove trovano, finalmente, il loro cibo, afidi e parassiti, svolgendo un ruolo fondamentale in natura. Quello filmato potrebbe dunque essere il momento del risveglio e dell’uscita dal rifugio invernale.

Articoli correlati

Back to top button