Cronaca

Colpito da un masso mentre lavorava in un cantiere stradale: grave l’operaio di 48 anni

L’operaio di 48 anni è stato portato in ospedale con un trauma commotivo e un trauma alla schiena

Un operaio stradale, mentre era impegnato sul cantiere, è stato colpito da un masso. Stava lavorando a un cantiere stradale lungo via Mellarolo a Cosio Valtellino, una frazione di Mellarolo in provincia di Sondrio, quando è stato colpito da un masso caduto a circa un metro di altezza. L’operaio, di 48 anni, è stato trasportato nella mattinata di mercoledì 18 maggio in codice rosso all’ospedale di Sondalo con un trauma cranico commotivo e un trauma alla schiena.

Operaio colpito da un masso mentre lavorava

Il cantiere era stato aperto proprio questa mattina per completare i lavori di consolidamento del ponte sulla strada che conduce nella zona residenziale di Mellarolo. Viste le condizioni dell’operaio ferito e la zona impervia dove è avvenuto l’incidente, la centrale operativa del servizio di emergenza e urgenza sanitaria ha deciso di richiedere l’intervento dell’elisoccorso.

Decollato dalla base di Caiolo, è arrivato a Cosio Valtellino intorno alle 10:30 insieme a un’automedica, un’ambulanza, l’elisoccorso, i sanitari dell’Agenzia di tutela della salute della Montagna e i carabinieri per ricostruire la dinamica dell’incidente.

Articoli correlati

Back to top button