Cronaca

Franco Battiato è morto all’età di 76 anni: da tempo lottava con una malattia

Com'è morto Franco Battiato: da tempo lottava con una malattia. L'artista siciliano è morto all'età di 76 anni

È morto Franco Battiato. È di oggi, martedì 18 maggio, la notizia del decesso del cantautore, compositore, musicista, regista e pittore che aveva da poco compiuto 76 anni. Non è guarito dalla malattia che l’aveva portato via dalla canzone, dalla parola, dalla sua Sicilia Franco Battiato da Riposto (allora Ionia), in provincia di Catania, dov’era nato  il 23 marzo 1945. E la sua assenza apre ferite mai rimarginate, scuote il mondo in estinzione della canzone d’autore storica italiana.

Com’è morto Franco Battiato: la malattia

Ma com’è morto Franco BattiatoDa tempo il musicista siciliano era gravemente malato. Una condizione che lo aveva costretto a restare lontano dalle scene.  “Quello che mi sento di dire è che stiamo assistendo mio fratello come merita”, dichiarò Michele Battiato, fratello di Franco,  oltre un anno fa, “è circondato dall’affetto degli amici più cari e dei parenti”.

Il cantante aveva praticamente azzerato le sue presenze in pubblico da quando si fratturò il bacino e il femore nel 2017, ma nonostante le smentite sulla malattia del cantante le voci che stesse male ormai si rincorrevano da anni. Franco Battiato è stato uno degli innovatori della musica italiana, in grado di trasformare il pop e portarlo a un livello che in pochi hanno raggiunto. Il Maestro catanese, infatti, aveva cominciato come sperimentatore prima di inanellare una serie di album che avrebbero cambiato per sempre la pagina del pop italiano.


Musica in lutto, è morto Franco Battiato

Gli ultimi giorni di Franco Battiato

Al Corriere della Sera, il fratello Michele ha raccontato gli ultimi giorni di Franco Battiato: “Nelle ultime ore non ha capito, non c’era più, per sua fortuna avvolto da un coma profondo…”.

Articoli correlati

Back to top button