Cronaca

Covid, la lezione di Burioni: “Mangiare insieme è un alto fattore di rischio”

Come si diffonde il Covid e perché mangaire in compagnia è pericoloso. La spiegazione del professor Roberto Burioni

Roberto Burioni spiega come si diffonde il Covid. Durante la puntata di Che Tempo Che Fa di ieri, domenica 7 dicembre, il noto virologo e divulgatore scientifico, ha spiegato come il Covid sia capace di diffondersi chiarendo anche perché l’ultimo dpcm consenta lo shopping ma non i cenoni e gli incontri con i parenti.

Come si diffonde il Covid, la spiegazione di Burioni

“Le goccioline sono di due tipi: quelle un po’ più grandi, chiamate ‘Droplets’, che cadono entro 2 metri di distanza. Ce ne sono alcune più piccole, ‘Aerosol’: dovete pensare a una nuvola di fumo che rimane sospesa nell’aria. Dobbiamo tenere duro, perché tutto ci fa pensare che siamo all’ultimo quarto d’ora contro questo terribile nemico che ci ha rovinato la vita. Se tutto va bene tra poco questo incubo sarà dimenticato e torneremo a manifestare il nostro sentimento più bello: quello di voler stare, voler abbracciare, cenare insieme alle persone che amiamo”.

Covid, il pericolo dei cenoni

“C’è un altro fattore di rischio: quando mangiamo insieme. Quando noi mangiamo non portiamo ovviamente la mascherina, e siamo in uno spazio chiuso. Quando noi mangiamo noi parliamo e siamo vicini, perché siamo seduti allo stesso tavolo”. 


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button