GossipTv e Spettacoli

GF Vip 7, anticipazioni di Signorini sulla Casa: ”Nuova con aree esterne, suite e piscina”

Nuovi retroscena e rivelazioni sulla Casa più spiata d'Italia

Nuovi retroscena e rivelazioni sulla Casa più spiata d’Italia, del GF Vip 7: scopriamo com’è fatta! A svelare un’anticipazione è stato proprio il conduttore di questa nuova edizione, Alfonso Signorini. Ci saranno anche delle norme molto rigide.

Com’è la Casa del GF Vip 7?

Visto che sui nomi della maggior parte dei concorrenti preferisce non sbilanciarsi, è sulla casa del GF Vip che Signorini ha regalato qualche anticipazione. I nomi, infatti, saranno svelati solo durante la diretta, in onda il 19 settembre 2022.

Nell’intervista che ha rilasciato a Tv Sorrisi e Canzoni a due settimane dal via, il conduttore ha spiegato che: “La casa è molto più grande e nuova, così come il giardino”. “Ci saranno due aree esterne, mentre rimangono un solo bagno e la piscina. Anche la suite ci sarà ancora”, ha aggiunto il direttore nella chiacchierata con i giornalisti.

Anche lo studio che ospiterà il pubblico e le opinioniste Sonia Bruganelli e Orietta Berti, è stato rinnovato: “Sarà diverso, con una gradinata e io starò in mezzo, come in un’arena”. Insomma, tante novità anche dal punto di vista architettonico nel reality Mediaset che sta per iniziare su Canale 5 con un’edizione che si preannuncia essere la più lunga della storia.

Novità sui presunti concorrenti

Quest’anno, al contrario delle precedenti edizioni, nessuno entrerà in coppia (addio quindi alla coppia di amici composta da Patrizia De Blanck e Lorenzo Castelluccio). “Parenti [di persone famose] forse, ma niente coppie. Sarà un’edizione particolare. Ci saranno nomi inediti per un reality, persone che vengono dai mondi più disparati, gente poco nota che ha una storia e un background importante che calza a pennello con il GF Vip”. Fra i “parenti” ci sarebbero Ginevra Lamborghini (sorella di Elettra); Charlie Gnocchi (fratello di Gene) e Sara Manfuso (moglie del senatore Andrea Romano). Ma per ora, niente di confermato!

Articoli correlati

Back to top button