Gossip

Com’è morto il figlio di John Travolta: la malattia

Jett, il primogenito dell'attore, è scomparso nel 2009 a soli 16 anni

Jett, il figlio di John Travolta, il 23 aprile avrebbe compiuto 30 anni, ma come è morto e che malattia aveva? Si tratta del primo figlio dell’attore americano e di sua moglie Kelly Prenston, morta due anni fa da per un tumore al seno. Scomparso prematuramente nel 2009 a soli 16 anni a causa di un incidente domestico.

Com’è morto il figlio di John Travolto, malattia

Jett era autistico e soffriva di crisi epilettiche. Fu proprio una crisi a farlo cadere in bagno, durante una vacanza alle Bahamas con la famiglia, facendogli sbattere la testa. Morì poco dopo essere arrivato in ospedale. John Travolta ha altri due figli, Ella, la seconda figlia, e Benjamin, nato l’anno dopo la scomparsa di Jett.

Jett Travolta, il primogenito della coppia Travolta-Preston, è morto nel mese di gennaio del 2009 mentre era in vacanza con la famiglia alle Bahamas. Le cause della morte del giovane, però, restano non del tutto note. Potrebbe essersi trattato di un arresto cardiaco o di una crisi epilettica, ma il condizionale purtroppo, ancora oggi, resta d’obbligo vista l’incertezza dei fatti.

Quel che sappiamo, con certezza è che invece la mamma di Jett, l’attrice Kelly Preston, dedicava molto tempo al consiglio della CHEC (Children’s Health Environmental Coalition – Coalizione per la salute ambientale dei bambini).

Il ricordo del figlio scomparso

Con un post su Instagram il divo hollywoodiano ha pubblicato, lo scorso aprile, una delle loro ultime foto insieme: “Mio caro Jetty, mi manchi più di quanto possa esprimere a parole. Ti penso tutti i giorni. Tanti auguri. Con amore, tuo papà”. Tra i commenti sotto al post, quello della sorella, che oggi ha 22 anni: “Tanti auguri Jetty, ti amiamo così tanto”.


john travolta figlio


 

Articoli correlati

Back to top button