Cronaca

Roberto Maroni morto a 67 anni: fu operato per un tumore al cervello

Com'è morto Roberto Maroni: la malattia dell'ex ministro, operato di tumore nel gennaio dello scorso anno dopo un mancamento in casa

Com’è morto Roberto Maroni? L’ex ministro dell’Interno è deceduto all’età di 67 anni nella mattinata di martedì 22 novembre. Da tempo l’ex ministro dell’Interno era malato. Nel gennaio del 2021, in seguito ad un mancamento, cadde in casa battendo la testa.

Com’è morto Roberto Maroni: la malattia dell’ex ministro

“È una cosa che non trascuro, facendo tutte le cure necessarie. Ho capito che tra le cose importanti non c’è la politica con la p minuscola” disse Roberto Maroni in una intervista parlando del suo tumore al cervello. Nel gennaio del 2201 fu ricoverato all’ospedale di Lozza, provincia di Varese, in seguito ad un malore improvviso che lo colpì mentre si trovava nella sua abitazione.

Successivamente venne sottoposto ad un intervento chirurgico presso l’istituto neurologico Besta di Milano. Da parte della famiglia e dello stesso Roberto Maroni c’è stato sempre grande riserbo in merito alle condizioni di salute dell’ex governatore lombardo.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio