Commissari esterni maturità 2019: ecco le informazioni su materie e nomi

commissari-esterni-maturita-2019

L'attesa giunge finalmente al termine. Gli studenti potranno conoscere i nomi dei commissari esterni per la maturità 2019. Ecco tutte le informazioni utili

L’attesa giunge finalmente al termine. Gli studenti potranno conoscere i nomi dei commissari esterni per la maturità 2019. Ecco tutte le informazioni utili.

Maturità 2019: ecco i nomi dei commissari esterni

Il 3 giugno il portale del Miur pubblicherà le commissioni degli esami di stato 2019. Ma ogni scuola ha già ricevuto gli elenchi dei propri commissari esterni: da oggi le segreterie sono autorizzate a fornirli ai ragazzi.

Sono disponibili da oggi sul sito www.miur.gov.it le commissioni dell’Esame di Stato del secondo ciclo di istruzione.

Dunque, ricapitolando. Per sapere qual è la propria commissione d’esame ci sono due strade: gli studenti possono recarsi fin da oggi alla segreteria del proprio istituto che comunicherà su richiesta i nominativi dei commissari. Altra opzione è aspettare la pubblicazione del Miur nel suo sito e in particolare nella sezione Esami di Stato, cliccando sulla link apposito ‘Cerca la commissione’ – attualmente inattivo.

Maturità 2019: ecco cosa cambia

I commissari esterni (4 su 7, considerato il presidente) sono il primo grande spauracchio della Maturità che quest’anno è del tutto rivoluzionata. A partire dal numero degli scritti che passano da tre a due, con il vecchio tema che va in soffitta (nella prima prova si potrà scegliere tra sette tracce riferite a tre tipologie per produrre un elaborato) e la seconda prova mista per i licei classici e scientifici (latino greco nel primo caso, matematica e fisica nel secondo). Scompaiono quizzone e tesina.


commissari-esterni-maturita-2019


Maturità 2019: il voto

Cambia anche il voto finale, che resta espresso in centesimi: il credito scolastico vale fino a 40 punti (non più 25). I restanti 60 punti spettano alla commissione (che potrà integrare di 5 il voto complessivo per chi ha almeno 30 crediti): massimo 20 per ciascuno dei due scritti, e massimo 20 per l’orale, dove si tratterà anche dell’esperienza dell’alunno “on the job”. Per essere promossi servono almento 60 punti. Per la lode ci vuole l’unanimità.


commissari-esterni-maturita-2019

Maturità 2019, le date

Si parte il 19 giugno con la prima prova, la seconda prova il 20 giugno. Sule date di inizio degli orali, sarà ogni commissione a decidere.

TAG