Arriva il sì del Senato alla Commissione Segre contro razzismo e antisemitismo: Lega e Forza Italia si astengono

liliana-segre-zingaretti-capo-stato

Approvata la mozione per la commissione razzismo di Liliana Segre: Lega e Forza Italia si astengono dalla votazione in Senato

Nasce la commissione razzismo di Liliana Segre. Quest’oggi, con 151 voti a favore e 98 astenuti (Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia) l’aula di Palazzo Madama ha approvato la mozione di maggioranza a prima firma Liliana Segre, per l’istituzione di una Commissione straordinaria per il contrasto dei fenomeni di intolleranza e razzismo, antisemitismo e istigazione all’odio e alla violenza.

Il voto è stato accolto con un lungo applauso da tutto l’emiciclo, che si è rivolto verso la senatrice a vita Segre.

La commissione razzismo di Liliana Segre

La Commissione, come previsto dalla mozione, sarà composta composta da 25 membri e avrà compiti di osservazione, studio e iniziativa per l’indirizzo e controllo sui fenomeni di intolleranza, razzismo, antisemitismo e istigazione all’odio e alla violenza nei confronti di persone o gruppi sociali sulla base dell’etnia, la religione, la provenienza, l’orientamento sessuale, l’identità di genere o di altre particolari condizioni fisiche o psichiche.

Cosa dovrà fare la commissione

La Commissione controllerà e indirizzerà l’attuazione delle convenzioni e degli accordi sovranazionali e internazionali e della legislazione nazionale relativi ai fenomeni di intolleranza, razzismo, antisemitismo e di istigazione all’odio e alla violenza, nelle loro diverse manifestazioni di tipo razziale, etnico-nazionale, religioso, politico e sessuale, e avrà anche una funzione propositiva, di stimolo e di impulso, nell’elaborazione e nell’attuazione delle proposte legislative, e promuoverà anche ogni altra iniziativa utile a livello nazionale, sovranazionale e internazionale.

Lega e Forza Italia contrarie

Proteste da parte di Lega e Fratelli d’Italia, che hanno lamentato una presunta limitazione della libertà d’espressione.

TAG