Economia

Conto deposito: dove conviene aprirlo?

Il conto deposito rappresenta uno strumento di risparmio e di investimento. Si tratta dunque di una soluzione interessante per coloro che hanno dei risparmi e desiderano farli fruttare

Il conto deposito rappresenta uno strumento di risparmio e di investimento. Si tratta dunque di una soluzione interessante per coloro che hanno dei risparmi e desiderano farli fruttare, senza lasciarli all’interno di un conto corrente tradizionale che come ben sappiamo offre poche opportunità di profitto.

Vediamo però nel dettaglio come funziona il conto deposito, quali sono i suoi effettivi vantaggi e dove conviene aprirlo per ricavare i massimi benefici in termini economici.

Conto deposito: cos’è e come funziona

Il conto deposito è uno strumento di risparmio che si appoggia ad un conto corrente tradizionale e consente di maturare un tasso d’interesse superiore rispetto a quest’ultimo. Le operazioni che possono essere effettuate sono essenzialmente transazioni di denaro per mezzo di bonifici, da e verso il conto deposito, si tratta comunque di uno strumento di risparmio molto popolare perché consente di ricavare un profitto con un basso livello di rischio.

È bene precisare che i tassi d’interesse applicati dipendono strettamente dalla tipologia di conto deposito. Questo può infatti essere libero oppure vincolato. Nel primo caso si ha la libertà di accedere al denaro versato sul conto in qualsiasi momento; nel secondo caso invece i risparmi vengono congelati per un determinato periodo di tempo, sicché non è possibile effettuare prelievi, ma i profitti sono maggiori rispetto al conto deposito libero. In entrambi i casi, il conto deposito offre il vantaggio di far fruttare i propri risparmi.

Dove conviene aprire un conto deposito?

Il conto deposito si può oggi aprire attraverso diversi canali: direttamente online, presso una filiale bancaria oppure telefonicamente, rivolgendosi al call center dell’istituto di credito. Vediamo pro e contro di tali alternative.

Conto deposito online

I migliori istituti di credito offrono oggi la possibilità di aprire un conto deposito online, senza doversi recare personalmente presso una filiale del territorio. Si tratta di una soluzione sicuramente vantaggiosa, perché consente di evitare perdite di tempo, valutare con calma la convenienza dei vari tassi d’interesse applicati e limitare il consumo di carta. Non a caso sono sempre di più coloro che scelgono di aprire un conto deposito online: opzione decisamente pratica e veloce.

Conto deposito tramite call center

Al giorno d’oggi è possibile aprire un conto deposito anche contattando il call center dell’istituto di credito e seguendo la procedura fornita dall’operatore. Alternativa altrettanto comoda e veloce, che consente di evitare perdite di tempo in filiale e che si rivela sostenibile perché anche in tal caso il consumo di carta viene ridotto al minimo.

Conto deposito in filiale

Rimane sempre possibile aprire un conto deposito andando personalmente in filiale: soluzione che alcuni preferiscono perché consente di parlare faccia a faccia con un operatore e chiarire eventuali dubbi in merito al funzionamento di questo strumento di risparmio. È per tale motivo che alcune banche continuano ad offrire il servizio tradizionale, solitamente su appuntamento.

Articoli correlati

Back to top button