Cronaca

Covid, controlli in 785 centri massaggi: il 15% irregolare

Controlli anti Covid nei centri massaggi: il 15% è irregolare. Tra le più frequenti violazioni ci sono mancata sanificazione

Scattano i controlli anti Covid nei centri massaggi di tutta Italia. Una serie di controlli condotti dai carabinieri dei Nas per verificare l’attuazione delle misure anti Coronavirus nei centri massaggi.

Covid, controlli nei centri massaggi: la scoperta

Il blitz ha portato a scoprire irregolarità nel 15% degli esercizi controllati. Tra le più frequenti violazioni ci sono mancata sanificazione periodica e rispetto di distanziamento, assenza di informazioni, lavoratori che svolgevano massaggi privi di Green pass.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button