Cronaca

Coronavirus, in Austria riaprono i piccoli negozi: “Passo verso la normalità”

In Austria è iniziata la fase 2 dell’emergenza coronavirus con la riapertura dei negozi di piccole dimensioni. Sulle strade si registra oggi un certo movimento, comunque ordinato, di persone. Tutti indossano le mascherine, che da oggi sono infatti obbligatorie non solo nei supermercati ma in tutti i negozi, sui mezzi pubblici e sui taxi.

Coronavirus in Austria, inizia la fase 2

Secondo il cancelliere Sebastian Kurz, la riapertura dei negozi rappresenta “un primo passo verso il ritorno alla normalità. La direzione è giusta. Ma se servirà – ha ribadito – attiveremo il freno d’emergenza”. Il ministro della Salute, in conferenza stampa, ha parlato di “un successo discreto” ma, ha aggiunto, si tratta solo della prima tappa di una maratona. “La seconda tappa – ha detto – sarà ancora più dura”.

In Austria, ha sottolineato, è stata evitata una crescita drammatica dei contagi grazie all’impegno degli austriaci e al numero di tamponi oltre la media internazionale.

Articoli correlati

Back to top button