Cronaca

Coronavirus: in Cina i morti salgono a oltre 2.800

Coronavirus: in Cina i morti salgono a oltre 2.800 dopo gli ultimi 47 decessi registrati nelle ultime ore. Si allarga anche il numero dei contagiati.

Coronavirus in Cina: aumentano le vittime

Altri 47 decessi per il nuovo coronavirus sono stati registrati in Cina, dove il bilancio delle vittime sale così a 2.835. Sono 427 i nuovi casi di contagio (di cui 423 a Hubeei) che salgono così in totale a 79.251, di cui più di 7.660 critici. Su tutto il territorio nazionale, 39.002 pazienti con il virus sono guariti.

Le autorità sanitarie della Corea del Sud hanno riportato oggi 594 nuovi casi di coronavirus, che portano il totale delle infezioni nel Paese a 2.931. La maggioranza dei casi, 476, sono stati riportati a Daegu, la località a circa 300 chilometri da Seul che è il focolaio del virus, ed altri 60 nella provincia confinante di Gyeongsang, riporta Yonhap. Il centro per la prevenzione ed il controllo delle malattie sudcoreano ha reso noto anche che è salito a 16 il numero dei decessi per il coronavirus.

Nel frattempo il rischio di una diffusione globale del nuovo coronavirus è diventato “molto elevato”, ha dichiarato il capo dell’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) Tedros Adhanom Ghebreyesus.

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button