Coronavirus, Conte: ” Non ci sono le condizioni per tornare alla normalità”

conte

“Molti speravano di poter tornare alla normalità ma non ci sono le condizioni”. Lo ha detto il Giuseppe Conte, sull'emergenza coronavirus

“Molti speravano di poter tornare alla normalità ma non ci sono le condizioni. Dobbiamo dirlo in modo molto chiaro”. Lo ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, sull’emergenza coronavirus, arrivato in Prefettura a Milano per un vertice con il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana e il sindaco Giuseppe Sala. “Non possiamo mollare ora e buttare all’aria tutti i sacrifici”, ha aggiunto.

Coronavirus, le parole del premier Conte

“Con queste nuove misure noi manderemo al lavoro altri 4,5 milioni di lavoratori – aggiunge – Un flusso significativo di persone che sicuramente creerà nuove occasioni di contagio. Non è il momento del liberi tutti. Questo governo non cerca il consenso, ma di fare le cose giuste anche se questo vuol dire scontentare un gran numero di cittadini. Ma i cittadini devono avere fiducia che queste decisioni sono responsabili e nell’interesse di tutti”.


Leggi anche:

Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

TAG