Cronaca
Trending

Il virus rallenta, dal 3 dicembre dpcm per Natale: slitta il coprifuoco, cenone solo con i parenti stretti

Coronavirus, il dpcm per Natale: coprifuoco abolito e spostamenti regionali consentiti se l'indice Rt scende sotto l'1

Prende forma il dpcm in vista del Natale ai tempi del Coronavirus. L’indice Rt, seppur lentamente, comincia a scendere e diventa più concreta la possibilità di un allentamento delle misure anti-covid in vista del periodo natalizio.

Coronavirus, il dpcm per Natale: prossime settimane decisive

Saranno fondamentali – come riportato dall’edizione odierna de Il Mattino – le prossime due settimane. L’idea è quella di far slittare il coprifuoco, ora alle 22, di qualche ora per poi cancellarlo nei giorni di festa. Possibile che vengano adottati due provvedimenti, uno che regoli le chiusure e le riaperture sino a ridosso del Natale e uno successivo in grado di permettere alle famiglie di festeggiare il Natale seppur con più raccomandazioni che divieti.

Il cenone

Resterà l’obbligo di avere massimo 6 persone per tavolo nei ristoranti mentre per le case si raccomanderà di concedere il cenone solo ai parenti di primo grado. Se l’indice Rt dovesse scendere solo l’1, potrebbero riaprirsi anche i confini regionali.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button