Cronaca

Coronavirus in Campania, l’Esercito nelle province di Napoli, Salerno e Caserta

Coronavirus in Campania, questa mattina l’Esercito è giunto a Napoli dove si occuperà del controllo del territorio, in supporto alle forze dell’ordine, e il rispetto delle misure di contrasto e contenimento dell’epidemia da Covid-19.

Coronavirus, l’Esercito in Campania: ecco i comuni interessati

Le pattuglie sono impiegate nel quartiere Pianura del capoluogo partenopeo. Dalle 7 di stamattina i militari sono anche in provincia, in particolare nei Comuni di Afragola, Acerra, Marano, Ercolano e Ottaviano. Pattuglie dell’esercito hanno raggiunto anche il Comune di Castel Volturno, in provincia di Caserta. Proprio nel casertano, la scorsa settimana si era registrato qualche malumore in merito alla mancata assegnazione di militari in zona.

In tutta la Campania è stata prevista una rimodulazione del servizio, con 100 militari in più impiegati nell’operazione Strade Sicure.

Coronavirus, l’Esercito in provincia di Salerno

Già 60 unità sono presenti da sabato scorso nei Comuni di Sala Consilina, Caggiano, Polla e Atena Lucana in provincia di Salerno, l’area del Vallo di Diano messa in quarantena per un focolaio di coronavirus.


Segui gli ultimi aggiornamenti sull’emergenza coronavirus in Italia cliccando qui

Articoli correlati

Back to top button