Cronaca

Coronavirus, Germania e Russia vietano export di mascherine e tute protettive

Coronavirus, niente mascherine e tute protettive da Germania e Russia. I governi delle due nazioni hanno deciso di vietare l’esportazione dei prodotti. Si tratta di misure eccezionali decise dall’unità di crisi di Berlino e Mosca per il coronavirus.

Coronavirus, niente mascherine da Germania e Russia

Il divieto riguarda anche altri tipo di indumenti volti alla sicurezza come ad esempio i guanti e le tute protettive. In Germania il numero dei contagi da coronavirus è cresciuto complessivamente a 240 casi, come reso noto dal Robert-Koch-Institut. Le infezioni sono state segnalate in tutti i Laender tedeschi ad eccezione della Sassonia-Anhalt. Il focolaio più grande è quello del Nord-Reno Vestfalia con 111 casi.

Come la Germania, anche la Russia ha deciso di vietare l’esportazione di mascherine e tute protettive, insieme ad altri tipi di equipaggiamento simili.

Articoli correlati

Back to top button